Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Nervi tesi ad Ascoli, contestato con uno striscione il tecnico Bucchi

Tira una pessima aria in quel di Ascoli dopo la sconfitta dei marchigiani contro la Ternana

ROTTURA. I tifosi dell’Ascoli contestano apertamente il tecnico e la dirigenza. Dopo i nervi tesi allo stadio Liberati per la sconfitta 1-0 in trasferta contro la Ternana, i sostenitori bianconeri hanno appeso uno striscione sul ponte Rozzi per attaccare l’allenatore Christian Bucchi e il responsabile delle relazioni esterne Massimo De Santis.

Su CalcioAscoli.it il racconto della vicenda che ruota intorno alle forti contestazioni e allo striscione apparso nei pressi del Del Duca.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da L'angolo dell'avversario