Resta in contatto

Gianfranco Zola

Biografia completa

Scopri la biografia completa del nostro mito

Il Mito oggi

Scopri tutte le notizie più aggiornate sul nostro Mito

Gallery

Guarda tutta la nostra Gallery su Gianfranco Zola

CARRIERA

La carriera

Rivivi tutti i momenti della sua carriera

Biografia

Se si parla di giocatori sardi c’è un solo nome sopra tutti gli altri: Gianfranco Zola, o meglio Magic Box, come lo chiamavano i tifosi del Chelsea durante la militanza in Inghilterra. Dopo Gigi Riva, è sicuramente il giocatore più importante della storia del Cagliari, in particolare di quella recente. Classe 1966, dal 2003 al 2005 è approdato in rossoblù portando la squadra alla promozione in Serie A con due grandi annate, chiudendo nel migliore dei modi una carriera da sogno. E qualche anno fa Zola aveva raccontato un aneddoto: “Il Cagliari era il mio sogno fin da bambino, ma da giovane mi aveva scartato per via del fisico minuto”. Un errore per fortuna riparato.

Tutto su Gianfranco Zola

Zola non ha dubbi: “Il gol più bello? Di testa con il Cagliari contro la Juventus”

Magic Box ha giocato in tante squadre. Continua ad essere un’istituzione al Chelsea. Ma il suo cuore è rossoblù Gianfranco Zola da Oliena. Tanta roba per il calcio. Partito dalla Torres, e poi stato un grande in tante squadre, dal Napoli di Maradona, al Chelsea. i tifosi inglesi ancora oggi  lo considero un’istituzione . Ma […]

11 settembre 2001-2021. Zola: “Mi si spezzò il cuore”

L’ex numero 10 del Cagliari e del Chelsea Gianfranco Zola rievoca la strage dell’11 settembre 2001, il cui ventennale ricorrerà domani: all’epoca militava ancora nei Blues SHOCK. “Vivevo alla periferia di Londra, non lontano dal centro sportivo del Chelsea. Mi trovavo in giardino e sentii la voce di mia moglie che mi chiamava, invitandomi a […]

Zola nella squadra dei commentatori Amazon per la novità Champions League

L’emittente in streaming ha svelato la sua squadra che trasmetterà in esclusiva nel prossimo triennio in Italia la miglior gara del mercoledì Sarà Sandro Piccinini la voce della Champions League su Amazon Prime Video per il prossimo triennio. La voce che per anni ha raccontato la principale competizione continentale per Mediaset, torna alle telecronache dopo quella finale dei Mondiali tra […]

La Nuova Sardegna – Zola si racconta nella sua Oliena

Magic Box ha incontrato gli amici e i tifosi di una vita per la presentazione del libro Storie da Bar di Luca Urgu Gianfranco Zola ha abbracciato la sua Oliena in occasione della presentazione del libro Storie da Bar di Luca Urgu avvenuta ieri. Tanti ricordi per Magic Box che dal borgo della Barbagia ai […]

Gds – Zola: “Spero che il Cagliari sia la sorpresa della Serie A”

Magic Box risponde alle domande della rosea sul prossimo campionato italiano: “L’Inter resta la favorita ma tutte ci faranno divertire” Gianfranco Zola, reduce dall’esperienza come commentatore per beIN Sports, ha parlato a La Gazzetta dello Sport delle sue sensazioni in vista della Serie A ormai alle porte. LA SERIE A. “Sarà aperta, molto incerta. Vedo […]

Buon compleanno, Magic Box! Gianfranco Zola compie 55 anni

Fuoriclasse di Oliena in campo e fuori, ha giocato nel Cagliari dal 2003 al 2005 e lo ha allenato nella stagione 2014/2015 Il nome di Gianfranco Zola è legato a doppio filo alla Sardegna intera. Già, perchè non solo parliamo di un fuoriclasse che ha lasciato il segno in ogni piazza in cui ha giocato […]

Carriera & Palmares

NazionalitàItaliana
Data di nascita5 luglio 1966

Carriera 
GIOVANILI
1980-1983Corrasi
CLUB
1984-1986Nuorese
1986-1989Torres
1989-1993Napoli
1993-1996Parma
1996-2003Chelsea
2003-2005Cagliari
NAZIONALE
1965-1974Italia
CARRIERA DA ALLENATORE
2008-2010West Ham Utd
2011-2012Italia U-16
2012-2013Watford
2015-2016Al-Arabi
2016-2017Birmingham City
2018-2019Chelsea (Vice)

Statistiche  
Club
SQUADRAPRESENZERETI
Nuorese3110
Torres8821
Napoli10532
Parma10249
Chelsea22959
Cagliari7422
Nazionale
SQUADRAPRESENZERETI
Italia3510

Bacheca dei Trofei 
Club
Campionato italiano Serie C2Torres: 1986-1987
Campionato italianoNapoli: 1989-1990
Supercoppa italianaNapoli: 1990
Coppa d'InghilterraChelsea: 1996-1997, 1999-2000
Coppa di Lega ingleseChelsea: 1997-1998
Charity ShieldChelsea: 2000
Supercoppa UEFAParma: 1993
Chelsea: 1998
Coppa UEFAParma: 1994-1995
Coppa delle CoppeChelsea: 1997-1998
Individuale
ESM Team of the Year1994-1995
Giocatore dell'anno della FWA1997
FA Premier League Player of the Monthdicembre 1996, marzo 2003
Pallone d'argentoSerie A 2004-2005
Premio Nazionale Carriera Esemplare "Gaetano Scirea"2005
Inserito nella British Hall of Fame2006
Premio internazionale Giacinto Facchetti 2010

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leonardo Vagnati
Leonardo Vagnati
6 mesi fa

Xche ci mettete in difficolta 2 canpioni in canpo e fuori. Forza Casteddu.mia Madre Cagleritana .Pandori Amelia.e mio Figlio direttore Sportivo Torino.Vagnati Davide. Che anno fatto la storia con Senplici.alla Spal

Franco delogu
9 mesi fa

Unjco e raro esempio di umanjtà in tutta la sua carriera oh avuto il piacere x una partita di allenare il figlio andrea in un torneo ah lodine dove e stato premiato il suo e della moglie il rigrazziamento a me dato e ricambiato tantissimj augurj x un proseguo brillante come da uomo e calciatore in bocca al lupo gianfraaaa

Giovanni Pinna
Giovanni Pinna
11 mesi fa

Straordinario
Non c’è bisogno di aggiungere altro

Sergio
Sergio
1 anno fa

Si, Zola è sicuramente il calciatore sardo più forte di sempre perché è il calciatore italiano più forte di sempre e se qualcuno ha da obbiettare in merito dovrebbe fare un escursus dei suoi gol su youtube.

Giulio
Giulio
1 anno fa

La Torres voleva farlo al Cagliari per 1.500 milioni di lire fu rifiutato e con tanti tentennamenti Moggi e il Napoli lo acquistarono.secondo me senza valorizzarlo, io lo seguito da vicino Torres vs Palermo ha driblatto tutta la squadra del Palermo e ha segnato.punizioni e gol da trenta metri al Foggia ecc.mi chiedo se ci sono dirigenti in Serie A .

Marco Manca
Marco Manca
1 anno fa

Sono figlio di entrambi genitori sardi mio fratello del 61 e nato a Carbonia io del 63 purtroppo fuori Sardegna (ma x fortuna nella stessa provincia del mitico Riva) ma il sangue è quello isolano, le senzazioni che ci faceva provare Mister Zola erano uniche ci rendevano orgogliosi fieri di avere origini di quella fantastica isola. Cordiali saluti

Antonio Ullu
Antonio Ullu
1 anno fa

Ogni commento sarebbe superefluo per….
Ser Gianfranco …. che dire….
O Rey, del calcio sardo.
Grazie per aver portato sempre con onore orgoglio i quattro morì in giro per mondo. ?? ?? ??

Santos
Santos
1 anno fa

Quando lo vidi per la prima volta a Olbia con la Torres , capii subito che era un fuoriclasse che avrebbe avuto grandi palcoscenici . Non hp mai capito perche’ il Cagliari non lo prese subito!

Santos
Santos
1 anno fa

il piu forte giocatore sardo di tutti i tempi ! Peccato che cellino lo mando via quando ancora faceva spettacolo e sarebbe stato utile almeno un altro anno ai colori rossoblu.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Uno dei più grandi campioni a livello mondiale!
Granfranco Zola monumento vivente, orgoglio sardo.

Claudio
Claudio
1 anno fa

Il titolo di Baronetto lo ha acquisito a colpi di classe, dentro e fuori dal campo. Badate che non é roba da poco; in Inghilterra non danno il titolo di SIR così facilmente, ancora di più se si é stranieri!

Luky
Luky
1 anno fa

Straordinario ,esemplare,unico! Il pallone nel sangue come i veri n.1 chiedete ai tifosi del barcellona in coppa con il chelsea . Ciao grande Gianfra’

GIOVANNI
GIOVANNI
1 anno fa

Ciao , grazie zola per le tue giocate da gran campione che sei stato! c’è il rammarico che a cagliari mi sarebbe piaciuto che arrivassi prima , per poter portare la squadra più in alta classifica ! Grande Gianfranco! Ciao

Sergio
Sergio
1 anno fa
Reply to  GIOVANNI

Si, Zola è sicuramente il calciatore sardo più forte di sempre perché è il calciatore italiano più forte di sempre e se qualcuno ha da obbiettare in merito dovrebbe fare un escursus dei suoi gol su youtube.

Sergio
Sergio
1 anno fa
Reply to  Sergio

Ops.. Non volevo rispondere a Giovanni