Resta in contatto

News

Coronavirus – La Serie A dice no ai tamponi centralizzati

Respinta anche l’idea della bolla, prende corpo l’idea di test da effettuare il giorno della gara per i match in programma dalle 18 in poi

Niente tamponi centralizzati per il controllo della diffusione del Covid-19 tra i giocatori. È questa la decisione emersa dopo l’ultima assemblea dei club del massimo campionato nazionale. La Serie A, quindi, non adotterà il modello utilizzato nelle competizioni Uefa e nella Liga, che si affidano a Synlab. Secondo quanto emerso dalla riunione, la prima per il presidente del ParmaKyle Krause, accolto dall’applauso dei colleghi, le società preferiscono continuare ad affidarsi ai loro laboratori di fiducia, perché le proposte ricevute – Synlab, European NetworkDantes Lab e Lifebrain – non avrebbero garantito esiti rapidi e una copertura completa del territorio nazionale, oltre a comportare un aumento dei costi.

NO ALLA BOLLA. Ma non è tutto. Secondo quanto riporta Tuttosport, è stato confermato il no alla bolla per isolare le squadre, impossibile per ragioni logistiche, mentre si pensa alla possibilità di effettuare un tampone nel giorno delle partite che iniziano dalle 18 in poi.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News