Resta in contatto

News

Il caso Olsen: quel bonus che sarebbe dovuto scattare alla 18ª presenza

I particolari dell’accordo per il prestito del portiere svedese: la società rossoblù aveva chiesto a quella giallorossa di rivedere le cifre. No della Roma

Un vero e proprio intrigo. Come già ampiamente detto nella giornata di ieri, Robin Olsen farà ritorno alla base (Roma), alla scadenza del 30 giugno, dopo il prestito gratuito annuale con il Cagliari. Non ci saranno proroghe per concludere la stagione con la maglia del Cagliari, come invece era lecito aspettarsi.

I MOTIVI. Ma perché questo improvviso terremoto? Olsen ha disputato finora in rossoblù diciassette gare: come riportato su Gazzetta.it, alla diciottesima sarebbe dovuto scattare un bonus per la Roma di 900 mila euro, che il club di Giulini non aveva intenzione di pagare, almeno non per intero, vista la difficile situazione dovuta al post Covid. Dalle parti della società giallorossa hanno risposto picche, ritenendo che il Cagliari aveva usufruito di un giocatore come Olsen praticamente gratis e che quindi il bonus sarebbe dovuto scattare. A quel punto la società rossoblù ha comunicato al portiere che sarebbe rimasto in Sardegna senza più giocare fino al termine della stagione, e così l’estremo difensore non ha firmato il prolungamento del prestito ed è stato richiamato a Roma. Pagato 8 milioni due anni fa, dopo un’ottima stagione in Sardegna, sarà ora messo sul mercato. Le offerte non mancano, come quella che parrebbe arrivare dalla Turchia.

 

 

 

46 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
46 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Robbù
Robbù
13 giorni fa

Alternare i portieri, come doveva fare zenga per non bruciare i giocatori, crea insicurezza nell estremo difensore, penso sia stata la scelta meno dolorosa per la squadra, Cragno è fortissimo e peima dell’ infortunio l’ ha dimostrato ampiamente.

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
13 giorni fa

Una certezza, Olsen è un grande portiere, altra certezza, Olsen non è nostro ma della Roma, certezza assoluta, Cragno è un grandissimo e giovanissimo portiere, inoltre, NON È DELLA ROMA ma è nostro.
Olsen, bonu viaggiu e bona fortuna tengasa.
Fine delle certezze.

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
13 giorni fa
Reply to  Fogusabbruxidi

Dimenticavo, Alessio, TI OLLU BENI!!!

Asorosa
Asorosa
13 giorni fa
Reply to  Fogusabbruxidi

Si frarixeddu RB! La certezza è quella! Senza fraintendimenti. Cragno è forte, ed è nostro! Olsen no.

Asorosa
Asorosa
13 giorni fa
Reply to  Asorosa

Comunque, ad onor del vero, in base a ciò che ho letto, pare che Olsen c’entri poco… è la Roma che si è messa di traverso quando Giulini ha chiesto lo sconto bonus a causa del covid, bonus di 900mila € che il n°1 RB avrebbe dovuto versare alla Roma per la 18^ presenza… la prox. Quindi la Roma ha sculau rottu…

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
13 giorni fa
Reply to  Asorosa

La Roma è messa male, con 280 milioni di euro in debito, si attaccano a tutto, anche 900mila euro fanno ossigeno, a mio parere dovrebbero dirci grazie, gli abbiamo rivalutato un portiere che loro, società e tifosi, consideravano un pippone, (soprannominato appunto Pippolsen) adesso potranno ricavarne dei buoni soldini, quindi, prego Roma, non c’è di che.
Ciao sorellina RB!

massimiliano
massimiliano
13 giorni fa

Molti dei punti che abbiamo nel paniere li dobbiamo al gigante svedese. Giulini avrebbe potuto stipulare accordi con la Roma per tenere Olsen e mettere sul mercato Cragno. Inoltre c’erano tutti i presupposti per far quadrare anche il bilancio, Cragno è un bel portiere ed ha l’età dalla sua parte.
Un vero peccato, Olsen fa reparto da solo ed aiuta con la forte personalità la crescita dei giovani.

marc
marc
13 giorni fa
Reply to  massimiliano

e’ verissimo, olsen fa reparto da solo, in più incute sicurezza ai compagni. nelle uscite poi è insuperabile, sicuro e affidabile, virtù che al momento mancano a cragno

BastaCalcio
BastaCalcio
13 giorni fa

La svolta della stagione è stata quella nefasta partita in Maran sbaglió i cambi e i giocatori, confusi, fecero le loro papere. A quest’ora, saremmo sesti. Maran ha disintegrato una stagione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa
Reply to  BastaCalcio

Non solo Maran, ma anche il suo pupillo Cacciatore, è infatti dalla sua gigantesca stupidata fatta a Lecce che sono partiti i problemi, e non dalla Lazio come in molti sostengono.

Matteo68
Matteo68
13 giorni fa

Ma vendere Cragno è comprare Olsen?

marc
marc
13 giorni fa
Reply to  Matteo68

magari, ma credo che la società abbia altri piani. come vendere cragno e portare in prima squadra vicario.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
13 giorni fa

A pretendere Olsen sono gli stessi tifosi che fanno i conti in tasca alla società, sostenendo oltretutto che siamo morti di fame come una squadretta, il velletri, per esempio. Siate coerenti, onesti con voi stessi, prego.
Casteddu Universale

Marco
Marco
13 giorni fa
Reply to  Pepe Mujica

Chi critica le opinioni altrui ed anzi si permette di dare lezioni di onestà dovrebbe essere consapevole che ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni e cioè quello che ritiene meglio per il Cagliari.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
13 giorni fa
Reply to  Marco

Non mi sembra ci sia nessuna critica semmai trattasi di constatazione, che non meritava nessuna risposta figurati l’idiozia che hai scritto tu. Grazie della banale lezione che tenti di impartirmi tutto fa brodo, dicono…

Marco
Marco
13 giorni fa
Reply to  Pepe Mujica

Tenti di rigirare le parti, ma la gente legge e capisce purtroppo per te, chi tenta di date lezioni e fa accuse incoerenza e disonesta. Non cado in facili tentazioni di scrivere quello che realmente penso dei leoni da tastiera come te.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
13 giorni fa
Reply to  Marco

Grazie per il leone da tastiera, sapessi. Ascolta, io leggo con curiosità e attenzione tante firme in questo blog, di tuo zero, mai letto niente. Vorrà pur dire qualcosa?
Ma che vuoi, sei in cerca di compagnia,
ma ci essisi o no, e ficchirinci in su qunnu

Marco
Marco
13 giorni fa
Reply to  Pepe Mujica

Leggi meglio allora se riesci.
Detto questo smetto di rispondere a un TROLL come te, sei peggio di un comune leone da tastiera.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
13 giorni fa
Reply to  Marco

Ci provo. Non è detto che ci riesca vista la cogenza dei concetti che hai espresso. Mi ricordi george chissà perché.
Scrivi sardo o burdo della malora

Federico
Federico
12 giorni fa
Reply to  Pepe Mujica

Marco ha perfettamente ragione su di te mujica la tua è incoerenza e pura dimostrazione di razzismo! Per te solo i sardi possono essere tifosi del Cagliari, fatto dimostrato dal tuo “scrivi sardo”.
Ah, dimenticavo, portatelo a letto sto george visto che lo ami così tanto ma non rompere più il c***o agli altri utenti

Pepe Mujica
Pepe Mujica
11 giorni fa
Reply to  Federico

George stammi alla larga altrimenti ti vengo a cercare a nella giungla di pontecurone. federico, fabrizio, don camillo, marco ed altri 20 nick minuscoli appartengono allo stesso burdo nano scimmia, beota per giunta. che ti caliri gutta

MisterRB
MisterRB
13 giorni fa
Reply to  Pepe Mujica

Infatti, come se poi fossero rimasti improvvisamente senza portiere. C’é il secondo della Nazionale, che é di proprietà e va difeso. Grazie ad Olsen ( e non di tutto, perché quella follia con l’espulsione grida ancora “perché?”) Se c’è di meglio cacciate voi i soldi

Pepe Mujica
Pepe Mujica
13 giorni fa
Reply to  MisterRB

Il tifo è come il covid19, i pareri degli esperti sono spesso discordanti e contradditori.
Casteddu a Cielu

Gianfranco Trogu
Gianfranco Trogu
13 giorni fa

Abbiamo perso un grande portiere… davvero un peccato… nulla contro Cragno ma per me il numero 1 spettava a lui… la difesa rimane il punto dolente della squadra…

Mortimermouse
Mortimermouse
13 giorni fa

Immaginavo che ci fosse un problema di grana, comunque Olsen ha giocato in un modo pur in prestito che ha lasciato il segno. Un grande professionista e sperismo che si possa riprenderlo…… il vichingo ha dimostrato di essere Cagliaritano fino al midollo.

Marco
Marco
13 giorni fa
Reply to  Mortimermouse

Concordo in pieno, olsen ha onorato la maglia, meritava lui e noi che le società si mettessero d’accordo anche per acquistarlo e farlo stare qua, secondo me sarebbe stato contento anche lui, spero in un colpo di scena con acquisto e conferma di Robin olsen in rossoblu.

Nando Poma
Nando Poma
13 giorni fa

Cragno non ha lo stesso carisma di Olsen, nel guidare la difesa, Olsen e nettamente superiore a Cragno, grande errore della società lasciarlo andare via.

Giambattista Lampis
13 giorni fa
Reply to  Nando Poma

Nado Poma lo scorso anno Cragno è stato fra i 3 migliori portieri della serie A, è stato convocato in nazionale, quest’anno ha subito un grave infortunio ed ancora risulta un tantino insicuro, ma solo giocando potrà riprendere il colpo d’occhio e tutte le caratteristiche che in precedenza ci aveva mostrato, se l’anno scorso non siamo retrocessi è merito anche di Cragno, contrariamente Olsen lo scorso anno non aveva convinto, si è ripreso da noi e si è rivalutato, è un buon portiere non è nostro

Marco
Marco
13 giorni fa
Reply to  Granese

Allora vendiamolo magari al Milan che vuole disfarsi di dollarumma, e col ricavato aquistiamo olsen dalla roma.

Giambattista Lampis
13 giorni fa
Reply to  Marco

Marco Olsen non è nostro e penso che abbia proposte molto più interessanti a livello economico che quelle del Cagliari, come ho già scritto più volte per sposarsi bisogna essere in 2, se Olsen voleva restare a Cagliari, ne avrebbe parlato con la Società il Presidente, che avrebbero fatto le loro mosse, se questa opportunità non si è manifestata, vuol dire che lo Svedese ha altre mire, si è rilanciato, ci ha fatto molto comodo, ma ora siamo ai saluti.

Nando Poma
Nando Poma
13 giorni fa
Reply to  Granese

L’anno scorso, ma quest’anno dopo l’infortunio non è stato più lo stesso. Errore farlo rientrare quando ancora non era pronto, già nel periodo di Maran. Tutto questo a scapito di Olsen, perché la società stava già pensando alle 18 presenze. Infatti nonostante non fosse ancora in grado la società lo schierava ugualmente. Io penso che con Olsen tra i pali, un pensierino per l’Europa League si poteva fare, con il Cragno non lo so. Saluti e forza Cagliari sempre.

Giambattista Lampis
13 giorni fa
Reply to  Nando Poma

Vero Nando Poma, ma per guarire Cragno bisogno di giocare, la Società sta cercando di recuperare il capitale che questi rappresentava, forse ha accelerato il suo rientro, vero ne è nata una certa insicurezza da parte di Cragno, vero ma come si cura continuando ad insistere facendolo giocare. Tutto questo è legittimo, come non pagare i 900 mila euro alla Roma, tu pensi che non siamo a competere per l’europa perchè in porta è andato Cargno, io penso che noi abbiamo difensori che si perdono

Giambattista Lampis
13 giorni fa
Reply to  Granese

con frequenza le punte avversarie in area, che poi vanno in gol senza colpa alcuna del portiere di turno, questo non è che succede una volta ogni tanto, ma in tutte le partite e qualche volta più volte in una sola partita, con una difesa come la nostra già è tanto essere nella posizione attuale, altro che Europa, per non parlare dell’impostazione fatta con una lentezza esasperante, quando arriva la palla ai laterali se fatto notte, non è questione di portiere e la questione di un reparto.

Asorosa
Asorosa
13 giorni fa
Reply to  Granese

Giustissima osservazione Granese! Sembra che le prestazioni preinfortunio di Cragno, nella mente di certi tifosi, siano sparite senza lasciare traccia… È vero che è ancora un po insicuro, ma per recuperare completamente deve solo giocare!
Solo così potrà tornare ad alti livelli!

Fangigi
Fangigi
13 giorni fa

Non capisco la Roma.. il Cagliari non avrebbe mai pagato 900.000 €, ma sarebbe stato disposto a pagarne una cifra minore, ipotizziamo la meta’.. e la Roma tiene un giocatore in casa rinunciando a una cifra pur se minore ma comunque qualcosa avrebbe ricevuto. Solo per preservarlo dagli infortuni? E’ una societa’ che non merita niente, meschina..

Alessandro
Alessandro
13 giorni fa
Reply to  Fangigi

Infatti, anche secondo me il Cagliari ha fatto bene a non pagare questo milione diciamo, perché alla fine olsen avrebbe giocato 5 partite ancora lui e 5 cragno, e i soldi non vanno buttati così, la roma poteva capire il Cagliari e abbassare almeno a 500.000, almeno sappiamo che la colpa non è né di olsen né del cagliari❤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa
Reply to  Alessandro

La Roma era abituata male con Cellino che faceva loro i regalini, ma la musica è cambiata.

Marco
Marco
13 giorni fa
Reply to  Fangigi

Da come hanno reagito a roma all’offerta di giulini sembrerebbe molto meno di 450ml euro…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa
Reply to  Marco

Ma chi se ne frega, la Roma deve ancora ringraziare quel buffone di Cellino che ha regalato loro il Ninja ad una cifra ridicola.
Cellino stesso ha ammesso di averglielo regalato e che ha pure costretto Radja ad andare via perchè neanche lui voleva andare via dal Cagliari, guarda qui:
https://www.tuttojuve.com/calciomercato/retroscena-cellino-la-juve-con-nainggolan-voleva-fare-come-per-o-neill-173651

Mauritius
13 giorni fa
Reply to  Fangigi

Ma tu cosa ne sai ??…..magari la Roma ha già trovato un acquirente e ha tutti i motivi perché Olsen non si infortuni fino a che non è conclusa la vendita. Quanta gente che fa i conti senza l’oste in questo sito…..

Marco
Marco
13 giorni fa
Reply to  Mauritius

Ma conosci la differenza di senso fra una frase espressa con il verbo essere al presente, ed una con il verbo sembrare al condizionale? Io ho scritto una ipotesi espressa al condizionale, quindi non ho certamente espresso un dato di fatto. Siccome poi non ne sai nulla neanche tu, la mia opinione fa gli stessi conti con l’oste della tua.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa
Reply to  Fangigi

La Roma ci deve solo ringraziare per aver rilanciato ed aumentato di valore un giocatore di loro proprietà che ora potranno rivendere ad un prezzo di gran lunga superiore rispetto a prima del prestito quando lo consideravano un bidone e lo chiamavano “Er Saponetta”.

“E’ una societa’ che non merita niente, meschina..”
Su questo son d’accordo.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
13 giorni fa

Olsen ha fatto benissimo il suo lavoro, ma anche giulini non sbaglia scegliendo di non pagare il bonus. Meglio destinarli all’acquisto di un difensore quei soldi.
Casteddu Stellare

Sergio
Sergio
13 giorni fa

Comunque vada, va riconosciuta la grande professionalità di questo grande portiere che in tante occasioni ha salvato il risultato e contribuito al grande girone d’andata .Un grazie di cuore per l’attaccamento alla maglia che ,pur essendo in prestito,ha dimostrato più di tanti altri giocatori.Un grazie di cuore per tutto quello che hai fatto e se un domani verrai a Cagliari da avversario il popolo rossoblu non se lo dimenticherà.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa
Reply to  Sergio

Verissimo, Olsen pur sapendo di essere in prestito ha dimostrato un’attaccamento alla maglia non da poco, più di certi giocatori di proprietà.
Era il primo ad esultare alle vittorie e il primo ad arrabbiarsi per i gol subiti, mi dispiace tanto sia andato via, ma merita comunque un ringraziamento da parte nostra.

Dino Paderi
Dino Paderi
13 giorni fa

Solo il denaro conta…che tristezza

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News