Resta in contatto

News

Piras: “Cagliari, contro Parma e Roma devi vincere”

L’attaccante di Selargius è intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb, ed ha parlato dell’attuale situazione della squadra rossoblù

Ci sono ora due gare in casa con Parma e Roma e vanno vinte per forza. Ieri con l’Inter forse occorreva un maggior pressing e provare a giocarsela di più. Certo che ci si aspettavano cose migliori da Godin, Simeone e altri ma tra emergenza sanitaria e infortuni la squadra ne ha risentito. E poi vedo giocatori fuori ruolo, come ieri Nandez a sinistra. Vedendo una cosa del genere mi viene voglia di spegnere la tv. Adesso comunque la corsa più che sul Torino la farei su Benevento e Fiorentina. Peraltro il Cagliari deve affrontarle entrambe: i viola hanno ottimi giocatori ma con tutti i cambi di allenatore li vedo in confusione mentre il Toro sembra compatto e capace di lottare”.

Le parole di Luigi Piras sul momento delicato del Cagliari e, soprattutto, sul calendario che lo attende in queste ultime otto partite di campionato.

27 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
MARIANO56
MARIANO56
1 mese fa

DICO UNA COSA AL PRESIDENTE:IL MERCATO LASCIALO FARE A CHI E COMPETENTE-DOMENICA TRA I CONVOCATI CERANO 10 DIFENSORI SOLO 4 CENTROCAMPISTI E OTTO ATTACCANTI-NON VA BENE PER NIENTE- NON E VERO PRESIDENTE? IO DA GIOVANE GIOCAVO IN 3 CATEGORIA E NELLA ROSA DELLE SQUADRE IN CUI O GIOCATO- UNA ROSA COMPOSTA IN QUESTO MODO NON LO MAI VISTA-IN 3 CATEGORIA RIPETO! QUA SIAMO IN SERIE A E NON SI POSSONO FARE ERRORI DA PRINCIPIANTI-POI E CHIARO CHE QUESTI ERRORI POI SI PAGANO

MARIANO56
MARIANO56
1 mese fa

GIGI PIRAS A LA VISTA LUNGA-LO GIA DETTO PIU VOLTE -NON METTIAMO I GIOCATORI FUORI RUOLO-GIA SIAMO IN CONFUSIONE-COSI FACENDO LO SIAMO ANCORA DI PIU-E TOGLIAMO QUELLE POCHE CERTEZZE CHE ABBIAMO-PIRAS A COLTO IN PIENO UN ASPETTO IMPORTANTISSIMO-NANDEZ A DESTRA ALTO E L’UNICO CHE GARANTISCE UN CERTO RENDIMENTO E UN CERTO NUMERO DI CROSS-LO DIROTTI A SINISTRA E FAI SOLO UN FAVORE AGLI AVERSARI DI TURNO-MA CALABRESI NON FACEVA TUTTI I RUOLI IN DIFESA?

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

Nandez non e’ di ruolo un esterno sinistro! E Bo!!!!

DanieleCasteddu85
1 mese fa

Forza Cagliari comunque !!

DanieleCasteddu85
1 mese fa

Anche perchè di questo passo quanti allenatori potrebbero venire qui?Con quelli con cui costruire il progetto,il progetto naufraga(Zeman e Di Francesco), quelli che partono bene poi si sgretolano dopo il primo anno(Rastelli -Maran)quelli che prendiamo in corsa e ci salvano non li confermiamo(Lopez e Zenga),quelli con cui retrocediamo ripartiamo per un nuovo progetto(Festa)
L’ex campione? Dura 5 giornate (Zola),il cavallo di ritorno? si dimette (Zeman)
Ci manca il tecnico della primavera…

Paoloriglia
1 mese fa

👏👏👏👏👏👏

DanieleCasteddu85
1 mese fa

La corsa va fatta su Benevento e Fiorentina da battere nello scontro diretto a cui vanno aggiunte le vittorie con Parma Udinese Genoa (all’ultima, quando i giochi saranno fatti), e almeno un’ impresa con una grande (Roma-Milan-Napoli). Insomma in 8 giornate vincere più partite che nelle prime 30…ma con un gol segnato nelle ultime 4 la vedo veramente dura..almeno mi auguro che non finisca nel tritacarne anche Semplici a cui è giusto dare una chance di iniziare la stagione, in A o in B

alecasteddu
alecasteddu
1 mese fa

Se ci va bene faremo 1 punto in due partite . Chiudiamo il campionato a 27 punti

Santos
Santos
1 mese fa

Bisogna vincere con Parma, Udinese, Fiorentina, Benevento e Genoa.
È fare almeno un pareggio tra Roma Napoli e Milan.
È metterei un allenatore che conosce i calciatori e l’ambiente rossoblu!

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa
Reply to  Santos

Quale allenatore metteresti?

Carlo
Carlo
1 mese fa

Parole Sante Gigi, eppure sarebbe la cosa più semplice al mondo mettere ogni pedina nel suo ruolo per dare il massimo, non è facile perché parte del mercato è stato sbagliato, come mandare via l’altro ragazzino tipo Carboni di nome Simone Pinna, altro che Likojannis, questo è il materiale umano che non si riesce ad assemblare. Forza Cagliari sempre

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa
Reply to  Carlo

Carlo, nonostante le oltre 100 presenze di Pinna in C con l’Olbia, segno che si tratta di un buon calciatore, anche adatto alla battaglia, l’anno scorso con l’Empoli ha fatto quasi solo panchina e ad Ascoli quest’anno solo qualche subentro .
Magari con noi riuscirebbe ad esprimere le sue capacità .
Forza Cagliari Sempre!

Roberto
Roberto
1 mese fa

Magari gigi ci fossi tu in campo qualche palla dentro la buttavi un saluto a gigi tiforo rossoblu’ vero

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa
Reply to  Roberto

Ai tempi di Piras i capocannonieri segnavano 15-16 gol, anche meno,non 30 come oggi, e i terzini non calciavano i palloni ma le caviglie, tanto che l’espressione “terzino” in alcune parti d’Italia veniva utilizzata per indicare una persona grezza, che non conosce le buone maniere .
Oggi da Piras sempre parole di saggezza, è bello leggere le sue interviste .
Forza Cagliari Sempre !

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa
Reply to  Fabrizio

Ma è anche vero che le partite erano di meno o no?

Nenno
Nenno
1 mese fa

Vincere come, se non si arriva in area avversaria.

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa
Reply to  Nenno

Bravo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

“Vedendo una cosa del genere mi viene voglia di spegnere la tv. ”

A chi lo dici, Gigi.

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

A noi tifosi

Ietti
1 mese fa

Grande Piras… tempi lontani purtroppo….
Dovevamo vincere anche tante altre partite prima di queste due e abbiamo regolarmente fallito. Occorre un miracolo, ma a volte succede. Io proverei a far giocare che ha giocato meno (Pereiro, Calabresi, Carboni). Su Nandez a sinistra sono d’accordo, così è come buttarlo via.

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa
Reply to  ietti

Pereiro no .
Forza Cagliari Sempre !

Ietti
1 mese fa
Reply to  Fabrizio

Beh… l’ho scritto per disperazione…..

Salvatore. P. Torres
Salvatore. P. Torres
1 mese fa

E vinceremo……..nei sogni, peobabile….sempre grande, il nostro mitico gigi.

Corrado
Corrado
1 mese fa

Grande Gigi … come mai uno come te non è nelle fila della società?

Alberto
Alberto
1 mese fa
Reply to  Corrado

hai perfettamente ragione.
CASTEDDU A SU SARDU.
FORA SOS INVASORES
giulini & C. FUORIIIII

Silvio
Silvio
1 mese fa
Reply to  Alberto

Grazie Alberto,
Manda via Giulini e poi il Cagliari lo compri tu !!. E ci fai vincere il campionato.
Quante cose insensate si dicono.
Per amore del Cagliari bisogna avere fiducia e tifare sempre e solo Cagliari.
Poi è uno sport. Vince chi è più bravo e sbaglia meno. Dispiace ma è così..
E non dimenticatevi.. i tempi di Amarugi al Cagliari che per poco lo fa’ fallire.. Forza Giulini impara dalgli errori e grazie di aver speso ( anche se male) tanti soldi per il Cagliari.

Gianni Brero
Gianni Brero
1 mese fa
Reply to  Silvio

Mah il grande azzardo lo fece Moi molto peggio di Amarugi

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Stupido? Che sciocchezza! Tiddia, che si era diplomato al liceo classico, era un uomo intelligente e perspicace. Restó ad allenare quasi sempre in..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "I fratelli Orrù, i migliori in assoluto!"
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Gianfranco è un grande uomo oltre che un grande campione, umile onesto e corretto, non è facile incontrare persone di elevata fama che abbiano..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "La storia di Gigi Riva e di quel grande Cagliari con tutti gli altri campioni è talmente bella da sembrare inventata. E giustamente è diventata..."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Sei un uomo prima di un giocatore ..per sei sempre stato grande e quando sei andato via dalla squadra mi si e spezzato qualcosa sei un grande ...vai..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News