Resta in contatto

News

Crisi di governo, Draghi accetta l’incarico con riserva: ora via alle consultazioni

Ieri sera il capo politico del Movimento 5 Stelle Vito Crimi ha detto chiaramente di non volerlo sostenere. Centrodestro più morbido

L’ex presidente della Banca centrale europea Mario Draghi ha accettato con riserva l’incarico di provare a formare un governo, dopo averne discusso attorno alle 13 con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che lo aveva convocato dopo il fallimento delle trattative tra i partiti della vecchia maggioranza coordinate dal presidente della Camera Roberto Fico.

CONSULTAZIONI. Draghi adesso avvierà perciò nuove trattative tra i partiti, che al momento sembrano complesse, anche più di quanto si potesse prevedere. Ieri sera, come ricorda Il Post infatti il capo politico del Movimento 5 Stelle Vito Crimi ha detto chiaramente di non voler sostenere il governo di Draghi. È stata in parte una sorpresa, perché si dava quasi per scontato che insieme al Partito Democratico il M5S sarebbe stato alla base della maggioranza. Sembra però che il partito sia diviso, e che la linea di Crimi sia sostenuta solo da parte dei parlamentari del M5S. Bisognerà quindi capire se si ricompatteranno, e nel caso su che posizione, oppure se si divideranno davvero. Con i suoi 190 deputati e gli oltre 90 senatori, il M5S è il primo partito in Parlamento, e in sua assenza la maggioranza dovrà necessariamente passare da un bel pezzo del centrodestra.

LE PAROLE DI DRAGHI. “Ringrazio il Presidente della Repubblica per l’incarico datomi. sono fiducioso che dal confronto con partiti e forze sociali emerga unità e risposte responsabili e positive. Vincere la pandemia, completare la campagna vaccinale, offrire risposte ai problemi quotidiani, rilanciare il Paese sono le sfide“.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News