Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie B, la Cremonese di Bisoli batte 3-1 l’Ascoli di Padoin

Più pimpante la squadra dell’ex giocatore prima e allenatore successivamente del Cagliari rispetto ai marchigiani dell’esperto centrocampista

La Cremonese di Pierpaolo Bisoli esce decisamente forte dai blocchi dopo lo stop forzato per Coronovirus. Al Del Duca sconfitto 3-1 l’Ascoli guidato dall’esperienza del fresco ex Simone Padoin.

LA PARTITA. Vantaggio lombardo al 18’, per la sfortunata autorete di Padoin che, nel tentativo di allontanare il pallone, mette alle spalle del proprio portiere.  Tre minuti dopo la squadra del neo allenatore Abascal, rimedia il 2-0, opera di Palombi che non lascia scampo a Leali. Morosini (38’) riapre i giochi con un gran gol, Sfortunata la compagine di casa, che al 13’ della ripresa Bianchetti supera Brosco e infila Leali con un pallonetto, non prima che Andreoni non riesca a togliere il pallone dalla propria porta ma non riesce a evitare il gol.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News