cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Nastasio rievoca il tricolore: “Fama eterna, proprio per l’anno in cui non giocai!”

L’ex attaccante del Cagliari campione d’Italia nel 1970 ha rievocato a Il Fatto Quotidiano un altro calcio, quello ancora genuino del tricolore rossoblù

LIVORNO. Corrado Nastasio è oggi un distinto signore baffuto. Si gode la “sua” Livorno, città che gli ha dato i natali 74 anni fa. Segue ancora il calcio, con la squadra amaranto nel cuore di cui difese i colori tra il 1965 e il 1968. Nastasio, attaccante alto 175 centimetri non molto prolifico, arrivò in Serie A nel 1968 con l’Atalanta. 5 reti al debutto lo misero in buona luce, tanto che visse il trasferimento a Cagliari l’anno dopo con la convinzione che rappresentasse per lui “quello della svolta nella carriera“.

PARADOSSO. Come sono andate le cose è storia nota. Prima riserva offensiva della rosa di Scopigno che conquistò uno storico tricolore, Nastasio dovette accontentarsi delle briciole dietro Gigi Riva e Bobo Gori. Appena due presenze, ad ogni modo sufficienti per iscrivere il suo nome nella storia del calcio italiano. L’ex rossoblù l’ha sempre presa con filosofia: “Devo la mia fama proprio al campionato dove non giocai!“, sottolinea Nastasio, sicuramente in un mix fatto da un pizzico di rammarico e dalla smisurata soddisfazione di aver participato a una grande impresa. Altro calcio, altri tempi. In cui chi “scaldava la panchina”, al fianco di Manlio Scopigno, doveva restare “seduto su ferro e legno. Mica esistevano le poltrone imbottite dei calciatori di oggi!“.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...
La media dei voti dati dagli utenti di CalcioCasteddu ai rossoblù impegnati contro la Juventus...
Il tecnico analizza la battuta d'arresto in casa della capolista, che di fatto è l'addio...

Dal Network

Il tecnico, prossimo avversario, è profilo gradito per la nuova stagione. Intanto il club...
La Roma ha spiegato le motivazioni per le quali bisognerebbe spostare il recupero della sfida...

Altre notizie

Calcio Casteddu