Resta in contatto

News

US – Verso Cagliari-Sampdoria: Ekdal, chi si rivede!

Ekdal

Il quotidiano cagliaritano ricorda i trascorsi in Sardegna del centrocampista svedese, ora in forza alla Sampdoria

CELLINO. Classe 1989, Albin Ekdal arrivò in Italia scovato dalla Juventus. All’epoca militava nel modesto Brommapojkarna: i bianconeri lo acquistano nel 2008 per concedergli appena 3 presenze in campionato. Seguono i prestiti a Bologna e Siena, poi l’intuizione del presidente del Cagliari Massimo Cellino che lo porta in Sardegna nel 2011.

QUADRIENNIO. Con la casacca rossoblù Ekdal disputa quattro campionati, praticamente sempre da titolare in A, toccando l’apice nell’ultima stagione 2014-15 (33 presenze e 5 reti). Con l’approdo a Cagliari conosce la Nazionale svedese, di cui diventa un elemento fondamentale per il centrocampo. Nell’estate 2015 passa ai tedeschi dell’Amburgo per 4,5 milioni di euro. In Germania disputa tre tornei senza squilli di tromba, così nel 2018 ritorna in Italia alla Sampdoria. Con la maglia del Cagliari, Albin Ekdal ha disputato 116 partite di campionato con 8 reti all’attivo.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Mortimermouse
Mortimermouse
9 mesi fa

Albino è un signore, ma stasera becca male a centrocampo.

Roy 58
Roy 58
9 mesi fa

Tutto vero, però mi piace ricordare la signorilità, l’eleganza, la generosità e la correttezza in campo del giocatore, autore fra l’altro della storica tripletta a San Siro contro l’Inter nell’era zemaniana, uno dei pochi fasti di quella stagione disgraziata…

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
9 mesi fa

E’ scappato via quando siamo retrocessi, ha fatto la stessa fine con l’Amburgo ed al ritorno in Italia ha preferito la Sampdoria, arrivano alcuni ex con tanti bei ricordi ma adesso sono avversari e noi dobbiamo pensare solo al nostro Casteddu. Ranieri è un grande motivatore e sa leggere bene le partite in corso d’opera, se Maran saprà fare altrettanto non ci sarà storia, perchè il tasso tecnico del Cagliari è sicuramente superiore, le vittorie però si ottengono anche con la cattiveria agonistica

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "I miei amici mi dicevano che Gigi Riva viveva proprio lì in una stradine dove giocavamo a pallone per ore e ore tra le macchine parcheggiate ai lati...."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Faccia d' angelo ma cattivo e determinato, ricordo le sue prepotenti escursioni in avanti spesso riuscendo a segnare dei gol davvero belli. Dei tre..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Grande giocatore"

Carmine Longo

Ultimo commento: "R.I.P."

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Concordo"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News