Resta in contatto

Approfondimenti

Donnarumma, Sirigu e Cragno: gerarchia già fissata per Euro 2020? In ascesa anche Meret

Nonostante come rendimento l’estremo difensore del Cagliari sia in testa alla classifica di rendimento in Europa, è il terzo in Nazionale come scelta

E’ indubbio che Alessio Cragno sti facendo un eccellente campionato con la maglia del Cagliari. L’estremo difensore di Fiesole, in testa alla classifica di rendimento europea nel mese di Marzo, in Nazionale è considerato terza scelta dal CT Mancini. Qualche mese fa, in un’intervista rilasciata al quotidiano romano Il Messaggero, il portiere rossoblù ha affermato che i suoi idoli sono Buffon, Casillas, ma soprattutto il collega dell’Atletico Madrid, Oblak e De Gea.

NAZIONALE. Al momento Cragno, nella gerarchia di portieri a difesa della Nazionale è  dietro Donnarumma e Sirigu (che domenica affronterà da avversario in TorinoCagliari) soprattutto in prospettiva Euro 2020. Nonostante qualche errore, le prestazioni del portiere de Milan, non sono in discussione come titolare, mentre l’età di Sirigu (che a gennaio ha compiuto 32 anni) gioca a suo sfavore, anche se Buffon ha dimostrato il contrario fino a novembre 2017. Per il futuro Cragno potrebbe diventare il vice Donnarumma, ma dovrà lavorare parecchio per confermarsi a grandi livelli, anche perché la concorrenza non è di poco conto e si chiama Alex Meret.

L’estremo difensore del Napoli offre prestazioni rilevanti e sarà lui a difendere, la porta dell’Under 21 all’europeo di categoria in programma in Italia e San Marino dal prossimo 16 giugno. Pochi giorni fa, parlando dell’antagonismo con Donnarumma e Cragno quali estremi difensori in Nazionale, al Il Mattino ha detto: “Serviamo noi giovani per ripartire e poi la concorrenza tra noi ti spinge solo a dare di più. Non è una lotta, ma è certamente una cosa bella”.  

 

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti