Resta in contatto

News

Scatta la seconda fase del ritiro: oggi arrivo a Pejo

Giocatori e staff si recheranno nella giornata odierna in Trentino, a Pejo, per iniziare la seconda tranche del ritiro precampionato. Un periodo particolare per l’allenatore Maran, tra lavoro, valutazioni e mercato

Terzo anno. Come ricordato da L’Unione Sarda, il Cagliari verrà ospitato nella località trentina per la terza annata consecutiva. Una tradizione positiva, che ha visto i rossoblù poi conquistare la salvezza nel massimo campionato. Raduno come di consueto all’Hotel Kristiania e poi via con il programma stabilito. L’allenatore Rolando Maran, originario di Trento e di casa nella zona, dovrà fronteggiare due settimane intense per vari motivi. L’ex tecnico del Chievo farà del suo meglio per inculcare ai rossoblù i dettami del suo calcio, come intende approcciarsi al 4-3-1-2 già conosciuto dalla squadra. Tanto lavoro atletico, ovviamente. Tattica ma anche – chiaro – un occhio attento alle dinamiche di mercato.

Rosa da definire. Il gruppo è da sfoltire, questo è poco ma sicuro. I nomi “sulla graticola” sono quelli consueti. Si tratta di Capuano, Andreolli, Dessena, Cigarini, Colombatto, Giannetti e Sau. Per quanto riguarda i primi due, è pressoché certa la partenza di uno di loro per motivi di abbondanza tra i centrali. Sembra ancora più ristretto lo spazio per il capitano, quanto mai vicino alla cessione. Il suo grande amico Cigarini sembra vicino al Parma, mentre il pari ruolo Colombatto sarà anche quest’anno valutato in ritiro. Giannetti è stato ripescato per Pejo dopo la mancata chiamata ad Aritzo: per l’attaccante si cerca la sistemazione adatta. Sau ha mercato, con Frosinone e Brescia sulle sue tracce. Insomma… situazione tutt’altro che definita.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News