Resta in contatto

News

Amichevoli Italia, Mancini convoca 30 giocatori: non c’è Barella

Lunedì 28 maggio amichevole a San Gallo contro l’Arabia Saudita, venerdì 1° giugno a Nizza contro la Francia e lunedì 4 giugno a Torino contro l’Olanda

Il nuovo Commissario Tecnico Roberto Mancini, da lunedì scorso in sella alla nazionale, ha convocato 30 calciatori, che si raduneranno nella tarda serata di mercoledì prossimo 23 a Coverciano e il giorno dopo inizieranno la preparazione. Cinque le novità: il difensore del Chelsea Emerson Palmieri, il centrocampista del Torino Baselli (che ha partecipato ad uno stage della Nazionale sotto la gestione Prandelli, quello del Crotone Mandragora (convocato nel 2017 in occasione di un raduno stagionale per calciatori emergenti) l’attaccante del Sassuolo Berardi, già chiamato da Conte per le ultime due gare di qualificazione all’Europeo 2016 contro Azerbaigian e Norvegia, ma costretto a lasciare il ritiro per infortunio, e successivamente da Ventura per lo stage riservato a calciatori emergenti e infine il difensore dell’Atalanta Caldara, anche lui convocato per uno stage.

Nel gruppo dei trenta azzurri non c’è Nicolò Barella mentre si rivede l’attaccante del Nizza Balotelli, al suo rientro dopo l’ultima chiamata da parte del ct Conte a novembre 2014 in occasione della gara di qualificazione contro la Croazia alla quale non partecipa, costretto a lasciare il ritiro per infortunio.

I 30 CONVOCATI DA ROBERTO MANCINI
Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa), Salvatore Sirigu (Torino)
Difensori: Leonardo Bonucci (Milan), Mattia Caldara (Atalanta), Domenico Criscito (Zenit San Pietroburgo), Danilo D’Ambrosio (Inter), Mattia De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Davide Zappacosta (Chelsea)
Centrocampisti: Daniele Baselli (Torino), Giacomo Bonaventura (Milan), Bryan Cristante (Atalanta), Alessandro Florenzi (Roma), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Napoli), Rolando Mandragora (Crotone), Claudio Marchisio (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma)
Attaccanti: Mario Balotelli (Nizza), Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Matteo Politano (Sassuolo), Simone Verdi (Bologna), Simone Zaza (Valencia).

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "A C A S I N U G I U L I N I VA T T E N E"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News