cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Scetticismo di Coni e Fabbricini su Abete in Figc

Dichiarazioni tutt’altro che favorevoli, oggi, dei vertici delle componenti non coinvolte nella candidatura del cavallo di ritorno in sella alla Federazione. Malagò: “Mi stupirei se la A rimanesse passiva”

“Non spetta a me fare il nome di un candidato alternativo, ma alla Lega di serie A col suo presidente Gaetano Miccichè all’assemblea del 22 maggio. E mi stupirei se in questa situazione dovesse rimanere passiva”.

Firmato Giovanni Malagò, che all’Ansa ha rilasciato dichiarazioni decisamente poco tenere nei confronti della candidatura alla presidenza della Federcalcio di Giancarlo Abete a opera delle 4 componenti al netto di serie A e B: Lega Pro, Lega Nazionale Dilettanti, Associazione Italiana Arbitri e Associazione Italiana Calciatori. Ieri l’annuncio congiunto della raccolta delle firme.

Allo scetticismo del presidente del Coni nonché commissario della Lega di A si aggiunge l’attendismo di Roberto Fabbricini, commissario straordinario della Figc stessa: “Non ho ancora ricevuto la documentazione, immagino che ci siano un nome e un programma. Non si contrasta nessuno, tutto il mondo del calcio merita rispetto. Se la serie A sia contenta o no è da chiedere a loro”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Minuto di raccoglimento, in memoria delle vittime della tragedia di Suviana, osservato in occasione delle...
Il campionato italiano vorrebbe limitare il potere decisionale della federazione e raggiungere un livello di...
Lo scandalo che ha travolto la classe arbitrale e la riforma in merito proposta dal...

Dal Network

La società giallorossa ha messo in vendita i biglietti dei posti “a ridotta visibilità” di...
I bianconeri hanno perso ben diciannove punti dopo essere passati in vantaggio, ma non è...

Altre notizie

Calcio Casteddu