Resta in contatto

Approfondimenti

Elezioni Figc: le idee principali dei tre candidati alla presidenza

L’Assemblea elettiva ci sarà, parola dei tre candidati alla guida dell Figc. Sibilia, Gravina e Tommasi infatti, dopo aver ringraziato il presidente del CONI Giovanni Malagò per l’interesse e le preoccupazioni sul calcio italiano, lo hanno rassicurato in merito alla data delle elezioni (previste per lunedì 29 gennaio ndr).

I programmi – L’ex calciatore della Roma e attuale presidente dell’AIC, Damiano Tommasi, punta tutto o quasi sulle squadre B. “Si tratta di un sistema che va introdotto subito, perché i risultati li vedremo tra qualche anno” ha sostenuto questa mattina Tommasi durante il forum di discussione organizzato da La Gazzetta dello Sport in cui erano presenti tutti i candidati.

Gabriele Gravina, invece, vuole implementare il discorso infrastrutture per far far crescere la sostenibilità del sistema. Come? Attraverso una distribuzione più equa delle risorse. “Il grande obiettivo da centrare è la sostenibilità del sistema, con una migliore distribuzione delle risorse. Questo piano non può che passare da una valorizzazione dei giovani e delle infrastrutture” afferma il presidente uscente della Lega Pro.

Anche Cosimo Sibilia punta forte sulle seconde squadre. Ma per il presidente della LND è fondamentale che si ragioni in termini di giovani: “Anche in questi giorni abbiamo notizia di un’altra società di Lega Pro, l’Akragas, in grave difficoltà dopo Modena e Vicenza: Seconde squadre? Ok ma riservate ad Under 21” dichiara Sibilia.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Non credo possa essere Agostini il nuovo ct. Non mi sembra all'altezza."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti