Resta in contatto

News

Gli orari della Serie A decisi dalle tv

Si prospetta una piccola ma significativa rivoluzione per quanto riguarda i diritti tv delle partite di Serie A. Come riportato su La Gazzetta dello Sport, infatti, nel bando per i diritti tv esteri del trienno 2018-21 appena pubblicato dalla Lega, per la prima volta il broadcaster vincitore avrà la possibilità di scegliere l’orario di alcune partite del campionato.

Una vera svolta, insomma, non esente però da diversi vincoli, come quelli che riguardano l’intervallo minimo tra due impegni della stessa squadra (48 ore), oltre al fatto che nessun club potrà essere scelto dal licenziatario per più di due volte. Secondo Infront, si punterebbe così a valorizzare i diritti della A e a massimizzare gli incassi, con un’attenzione particolare alla Cina e al Medio Oriente.

Il diritto di stabilire l’orario di una partita potrebbe poi essere replicato anche dagli operatori italiani: in futuro, anche Sky o Mediaset potrebbero così decidere quando far giocare questa o quella partita.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "È da anni che la difesa è imbarazzante ma pare che nessuno della dirigenza se ne sia mai accorto"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Chi sceglie 'è' Liverani. Questo nostro è un gioco."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "per me Deiola è prezioso non sarà un fuoriclasse ma dà l'anima per la squadra e tiri da lontano che sono belli da vedere"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News