Resta in contatto

Calciomercato

Nández via entro le 20 di domani o il suo addio sarà ancora rinviato all’estate

La Juventus, che avrebbe un accordo di massima con il centrocampista uruguayano e la Roma potrebbero contare su di lui da martedì, ma non è detto

Promesse fatte o meno, mai  come stavolta (dopo oltre un anno e mezzo) l’addio di Nández, arrivato al Cagliari dopo una trattativa estenuante col Boca Juniors, sembra vicino ma non sicura al 100%. Il tempo infatti stringe e, un accordo con la Juventus, la Roma o eventualmente un altro club, deve esserci entro le 20 di domani. Altrimenti almeno fino al prossimo 30 giugno il centrocampista uruguayano (come da contratto fino all’estate 2024) vestirà ancora la maglia rossoblù. Su questo non ci sono dubbi che tengano.

CERTEZZA. Il Cagliari non intende ostacolare la sua partenza. Ma, giustamente, essendo proprietaria del cartellino dal 9 agosto 2019, intende monetizzare non a parole ma in modo concreto. Il che, tradotto, significa si al prestito oneroso, ma obbligo di riscatto e non diritto. Cosa certamente ben diversa, magari con qualche altra operazione come Ladinetti alla Juventus Under 23 e Kajo Jorge in Sardegna. Altrimenti ogni trattativa è stoppata. Nei giorni scorsi, come vi abbiamo scritto, il presidente rossoblù Tommaso Giulini (LEGGI QUI) era stato molto chiaro in merito. intercettato a Milano all’uscita dell’Assemblea della Lega Calcio:  monetizzare al massimo un eventuale sacrificio tecnico importante, per poi reinvestire le risorse in qualche altro giocatore funzionale per il progetto di calcio di Mazzarri. Ed ecco perchè, come sottolinea l’edizione odierna del Corriere dello Sport in edicola, entro le 20 di domani, in assenza di operazioni concrete, Nández (out per infortunio ancora per qualche settimana) dovrà continuare a dare il massimo per il Cagliari, indipendentemente dalle parole che in questi mesi, senza una sicurezza, il suo procuratore Pablo Bentacur ha elargito ad alcuni media italiani, inglesi e sudamericani.

123 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
123 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato