Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Penna in Trasferta – Anelli: “Cagliari, problemi arrivano da lontano”

Vigilia di Sampdoria-Cagliari: come di consueto, chiediamo l’opinione a un collega “avversario” per presentare il match. Parola a Diego Anelli, direttore del portale sampdorianews.net

In che condizioni arriva la Sampdoria alla ripresa del campionato?

Dal punto di vista mentale molto bene, il trionfo nel derby ha ridato ossigeno e autostima, il passaggio del turno in Coppa Italia è stato prezioso per proseguire il momento positivo. Contro la Roma, reduce dal blitz di Bergamo, è arrivato un pareggio pesante e strameritato, assolutamente inaspettato alla vigilia, riscattando il mancato successo con il Venezia. Sul fronte Covid si sono segnalate le positività di Falcone e Augello ma si tratta di un fronte purtroppo comune ai vari club“.

Quanto può incidere il momento di transizione a livello societario e la fine dell’era Ferrero?

Dopo la notizia dell’arresto e il conseguente caos mediatico, Roberto D’Aversa e la dirigenza sono stati tempestivi ed efficaci nel mantenere il gruppo compatto e unito, finora la squadra si è dimostrata più forte delle avversità esterne e ha dato il là ad un filotto di risultati positivi. La nomina di Marco Lanna come nuovo Presidente non può far altro che dare ulteriore tranquillità, coesione e senso d’appartenenza“.

La rosa e il mercato: quali operazioni potrebbero riguardare i doriani e, soprattutto, in che direzione andranno le attenzioni della società?

In vista della sfida contro il Cagliari la rosa si sta accorciando, è partito Depaoli, ha rescisso Adrien Silva e Omar Colley è partito per la Coppa d’Africa. La situazione, oltre i casi Covid, è piuttosto complicata a centrocampo, tenendo presenti alcuni acciacchi fisici e la squalifica di Askildsen. A livello generale la Sampdoria ha bisogno di fare cassa e ritoccare l’organico nei punti deboli, qualcosa servirà davanti, mancano i goal di Quagliarella e Torregrossa, sono attesi volti nuovi sugli esterni e a metà campo. Moltissimo dipenderà da quali e quanti uscite si registreranno“.

Capitolo Cagliari. Come giudichi la stagione rossoblù fino a questo momento e la gestione Mazzarri?

Sinceramente non mi aspettavo un’altra stagione da incubo, evidentemente non si è imparato dagli errori precedenti e alcuni problemi arrivano da lontano. Dall’esterno non si può avere una situazione chiara, anche se la sensazione generale è uno spogliatoio da troppo tempo in subbuglio. Da quel famoso Cagliari-Sampdoria 4-3 di due campionati fa nulla è stato più come prima. Non ho mai nascosto di essere un grande fan di Walter Mazzarri, prima, durante e dopo l’ottima esperienza alla Sampdoria. Il fatto che nemmeno lui sia ancora riuscito ad invertire il trend ribadisce la gravità della situazione“.

Che partita ti aspetti il giorno dell’Epifania?

Molto bloccata, la posta in palio è altissima e non solo per il Cagliari. La Sampdoria non può permettersi passi falsi, per mille motivi deve fare punti negli scontri diretti per non ricadere nella zona pericolosa. Sarà fondamentale l’aspetto nervoso“.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Lapadula e Pavoletti, staffetta o devono giocare insieme?

Ultimo commento: "Ne uno ne l' altro. Secondo me non deve giocare dall' inizio ne uno ne l' altro. farei giocare Pereiro come falso nove, Desogus e Luvumbo larghi. Poi..."

Poca affidabilità dietro, per i lettori di CalcioCasteddu servono rinforzi

Ultimo commento: "Se Briatore prendesse il Cagliari non sarebbe male… ci pensasse seriamente."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Allenatore non all'altezza ... come capita sempre del resto nelle scelte di Giulini"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "Giulini drogato, Capozucca il suo pusher"

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Tu ti sei già abituato al mestolo di Giulio, continua a lucidarglielo per bene, mi raccomando."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da L'angolo dell'avversario