Resta in contatto

Approfondimenti

Verso Cagliari-Roma: 1980, una vittoria firmata Virdis

Dal baule dei ricordi, che sia di buon auspicio per la partita di domani all’Unipol Domus, recuperiamo il successo colto dal Cagliari sulla Roma nel novembre 1980: il match-winner fu Pietro Paolo Virdis

NOVEMBRE. Domenica 23 novembre 1980, ottava giornata di Serie A. Allo stadio Sant’Elia, il Cagliari di Mario Tiddia ospita la Roma, destinata a recitare il ruolo di antagonista della Juventus nella corsa allo scudetto. Gli uomini del tecnico di Sarroch riescono ad avere la meglio nel finale, grazie a Pietro Paolo Virdis: il baffuto attaccante era ritornato in prestito in Sardegna dalla Juventus per rilanciarsi e l’occasione contro i giallorossi lo vide risultare decisivo. Proprio a lui, alla mezz’ora del primo tempo, l’arbitro D’Elia aveva annullato una rete per fuorigioco. Al 78° è però letale una sua incornata verso il palo più lontano, su traversone da sinistra, che infila Tancredi e lo porta sulla pista d’atletica per festeggiare con compagni e tifosi. Un gol che consentì al Cagliari di ritornare al successo contro i capitolini dopo otto anni di astinenza e regalò il secondo posto, in coabitazione con Inter, Fiorentina e Napoli.

TABELLINO.

Cagliari, 23 novembre 1980, stadio Sant’Elia, ottava giornata
Cagliari-Roma 1-0
Cagliari: Corti, Azzali, Longobucco, Osellame, Lamagni, Brugnera, Bellini, Quagliozzi, Piras, Marchetti, Virdis (In panchina: Goletti, Di Chiara, Loi, Ricci, Tavola). Allenatore: Mario Tiddia.
Roma: Tancredi, Spinosi, Maggiora, Turone, Falcão, Santarini, Conti, Di Bartolomei, Pruzzo, Ancelotti, Scarnecchia (In panchina: Superchi, Rocca, De Nadai, Benetti, Amenta). Allenatore: Nils Liedholm.
Arbitro: D’Elia (Salerno).
Rete: 78° Virdis.
Spettatori: 30.000 circa.

(Nella foto che correda l’articolo, contrasto aereo in area cagliaritana tra Di Bartolomei e Quagliozzi. Dietro di loro, Bellini osserva).

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."

(SONDAGGIO) Keita, merita una chance dall’inizio a Udine?

Ultimo commento: "Sii,Keita e Pereiro...un po di panchina per Joao la papera"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti