Resta in contatto

Rubriche

Accadde oggi… 1969, primo gettone azzurro per Cera

Il 22 novembre 1969, a Napoli contro la Germania Est, debuttò in Nazionale il capitano del Cagliari Pierluigi Cera. Il primo di 18 gettoni azzurri

CAPITANO. La Nazionale italiana di Ferruccio Valcareggi si appresta a staccare il meritato pass per il Mondiale di Messico ’70. Nelle eliminatorie iridate, Gigi Riva è esploso da formidabile cannoniere. Nella stagione che regalerà lo scudetto al Cagliari, il bomber condivide la maglia azzurra non solo con i neo compagni Albertosi e Domenghini – già nel giro da anni – ma pure con il suo capitano e grande amico Pierluigi (per tutti Piero) Cera.

MESSICO. È il 22 novembre 1969. In quel di Napoli, l’Italia si appresta a strapazzare la Germania Est con un 3-0 secco. Neanche a dirlo, Riva protagonista assoluto (ricordate il suo fantastico gol “a volo d’angelo”?). Ma Cera debutta da par suo nel ruolo di libero, posizione assunta da poco nel club per l’infortunio di Tomasini: in modo così convincente che il ct lo confermerà da quel momento in poi fino al 1972, con in mezzo il secondo posto mondiale in Messico e uno score complessivo di 18 presenze. Dopo Riva, è il giocatore tesserato per il Cagliari con il maggior numero di gettoni in Nazionale A.

Cera, azzurro dal 1969 al 1972

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche