Resta in contatto

News

Carli: “Potevo rimanere con il contratto a Cagliari e riposarmi”

Il nuovo ds dei ducali si è presentato a stampa e tifosi parlando del perché ha scelto Parma e del cambio di allenatore

NUOVO INIZIO. Un addio al Cagliari che gli ha lasciato l’amaro in bocca e un desiderio immediato di ripartire per lasciarsi il passato alle spalle. Marcello Carli comincia una nuova avventura a Parma e non senza le prime difficoltà legate a un repentino cambio in panchina: “Avevo due strade – dice il ds, come riporta ForzaParma.it – una era quella di restare con il contratto a Cagliari e riposarmi, ma la cosa che mi ha spinto a scegliere Parma è la compattezza delle persone con cui mi sono confrontato. Non ho dubbi, so cosa mi aspetta, avere persone serie che cercano di poter crescere”.

CAMBIAMENTI. “In questa fase avevamo intravisto in D’Aversa l’allenatore giusto. Ci siamo incontrati, è stato chiarissimo e se abbiamo cambiato è perché forse era la condizione migliore. Io ho fatto di tutto per mantenerlo perché è un allenatore bravo e capace e fra venti giorni riparte il campionato. Non c’erano le condizioni secondo me, la società ne ha preso atto e mi prendo la responsabilità. Liverani ha preso tanti gol ma dalla sua carriera si vede che la difesa la sa fare. L’intelligenza di un allenatore è questa, starà a noi fargli una squadra vicina al suo modo di intendere calcio”.

47 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
47 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Lapadula e Pavoletti, staffetta o devono giocare insieme?

Ultimo commento: "Ne uno ne l' altro. Secondo me non deve giocare dall' inizio ne uno ne l' altro. farei giocare Pereiro come falso nove, Desogus e Luvumbo larghi. Poi..."

Poca affidabilità dietro, per i lettori di CalcioCasteddu servono rinforzi

Ultimo commento: "Se Briatore prendesse il Cagliari non sarebbe male… ci pensasse seriamente."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Allenatore non all'altezza ... come capita sempre del resto nelle scelte di Giulini"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "Giulini drogato, Capozucca il suo pusher"

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Tu ti sei già abituato al mestolo di Giulio, continua a lucidarglielo per bene, mi raccomando."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News