Resta in contatto

Rubriche

Accadde oggi… 1935, addio al fondatore rossoblù Gaetano Fichera

Il 21 maggio 1935 moriva a Milano l’illustre professionista in ambito medico, che ha legato il proprio nome alla fondazione del Cagliari Calcio

MEDICINA. Ricorrenza particolare in casa del Cagliari. 85 anni fa avveniva la scomparsa a Milano del fondatore del club, il dottor Gaetano Fichera. Nato a Catania nel 1880, si era laureato in medicina all’Università La Sapienza di Roma. Nel giro di pochi anni divenne docente, prima di Patologia generale e poi di Patologia chirurgica. Giunse a Cagliari negli anni Dieci, proprio per motivi di lavoro. Lasciata la Sardegna nel 1921, Fichera consolidò la propria fama a livello nazionale per i propri studi in ambito oncologico, abbandonando l’insegnamento per la ricerca.

CALCIO. A Cagliari, a parte il citato impegno medico, il professionista siciliano si fece coinvolgere dallo sport sebbene non fosse un grande appassionato. E così, insieme al noto imprenditore Zedda Piras, fondò il Cagliari Football Club: era il 30 maggio 1920. L’inizio di una storia che avrebbe scritto pagine importanti del calcio italiano. Senza l’impegno di Gaetano Fichera, chissà se avrebbe visto la luce questo racconto lungo un secolo…

Alberto “Cocchino” Figari, 3 gol nel primo match del Cagliari nel 1920

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche