Resta in contatto

Rubriche

Accadde oggi… 1935, addio al fondatore rossoblù Gaetano Fichera

Il 21 maggio 1935 moriva a Milano l’illustre professionista in ambito medico, che ha legato il proprio nome alla fondazione del Cagliari Calcio

MEDICINA. Ricorrenza particolare in casa del Cagliari. 85 anni fa avveniva la scomparsa a Milano del fondatore del club, il dottor Gaetano Fichera. Nato a Catania nel 1880, si era laureato in medicina all’Università La Sapienza di Roma. Nel giro di pochi anni divenne docente, prima di Patologia generale e poi di Patologia chirurgica. Giunse a Cagliari negli anni Dieci, proprio per motivi di lavoro. Lasciata la Sardegna nel 1921, Fichera consolidò la propria fama a livello nazionale per i propri studi in ambito oncologico, abbandonando l’insegnamento per la ricerca.

CALCIO. A Cagliari, a parte il citato impegno medico, il professionista siciliano si fece coinvolgere dallo sport sebbene non fosse un grande appassionato. E così, insieme al noto imprenditore Zedda Piras, fondò il Cagliari Football Club: era il 30 maggio 1920. L’inizio di una storia che avrebbe scritto pagine importanti del calcio italiano. Senza l’impegno di Gaetano Fichera, chissà se avrebbe visto la luce questo racconto lungo un secolo…

Alberto “Cocchino” Figari, 3 gol nel primo match del Cagliari nel 1920

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Paolo Cogoni
Paolo Cogoni
15 giorni fa

Una Piazza ?, una Via ?, giusto , non esiste neanche …..Scopigno, ma esiste Via delle dalie, Via delle rose, Via giardini, Via…………………….

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche