Resta in contatto

News

Tardelli provoca Tommasi: “Finalmente L’Aic si è accorta dei calciatori in difficoltà”

L’ex campione del mondo candidato per le prossime elezioni dell’Assocalciatori non ha mancato l’occasione di punzecchiare l’attuale numero uno

“Prendo atto con grande entusiasmo del fatto che Damiano Tommasi e l’attuale dirigenza dell’Associazione Italiana Calciatori si siano finalmente accorti del problema dei loro associati in difficoltà, a due mesi dal lockdown in tutta Italia. Meglio tardi che mai”. Ad affermare ciò Marco Tardelli, candidato alla presidenza dell’Aic, che si è rivolto cosi direttamente al presidente in carica dell’Assocalciatori, in merito alla necessità di aiuti per i calciatori in difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus. “Condivido anche con Tommasi e con l’Aic l’entusiasmo per i soldi stanziati dal ministro Spadafora e dal governo, visto che sono gli unici elargiti a migliaia di atleti, grazie a una legge dello Stato e all’esecutivo, non all’Associazione“.

LA STILETTATA DI TARDELLI. “Ho il piacere di informare il presidente uscente che il vero fondo a cui attingere non è quello a cui fa riferimento, appena istituito. Ma lo invito a utilizzare. I soldi per gli associati che sono nel Fondo Assistenza Mutuo Soccorso che, bilanci alla mano, disponeva di 8 milioni 300mila euro al 31 dicembre 2018. Ben venga quindi il nuovo fondo di cui parla Aic, ma iniziamo a distribuire quello già esistente e costituito appositamente per questo scopo – prosegue Tardelli , nelle parole riportate dalla AdnKronos -. Questi  8 milioni e 300 mila euro, fra l’altro, per statuto, possono essere immediatamente deliberati e distribuiti a tutti gli atleti che ne hanno bisogno, mentre il nuovo fondo di cui parla Tommasi ha bisogno del consenso e della partecipazione di Figc e Leghe, con un meccanismo burocratico molto più farraginoso, senza contare che non è ancora ben chiaro chi parteciperebbe a questo nuovo fondo”.

Alle prossime elezioni Tardelli sfiderà Umberto Calcagno (vice di Tommasi) che porta avanti la linea della continuità con le scelte in atto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News