Resta in contatto

News

Serie C, Girone A. Ancora un pareggio per l’Olbia fermata sull’1-1 in casa dalla Pro Vercelli di Gilardino

I galluresi ancora una volta mancano l’appuntamento con la vittoria. Match deciso dall’autogol di La Rosa e pareggio di  Ogunseye. La classifica ora fa paura

Appuntamento con il ritorno alla vittoria (che manca dalla seconda giornata) ancora rinviato per l’Olbia. Contro la Pro Vercelli, guidata in panchina dall’ex Campione del Mondo Alberto Gilardino, è arrivato il quarto pareggio di fila, dopo quelli con Gozzano, Albinoleffe, Pianese e oggi  pomeriggio al Nespoli contro i piemontesi. La classifica dei galluresi si fa ora abbastanza difficile: diciassettesimo posto con appena 11 punti in classifica

LA CRONACA. Al Nespoli si presenta una squadra che ha fatto la storia del calcio italiano tra il 1908 e il 1922, quando fu capace di vincere ben sette scudetti. L’avvio dei bianchi fa ben sperare. Infatti al 21’ occasione vantaggio purtroppo non sfruttata da Doratiotto, così come quattro minuti dopo con la punizione battuta da La Rosa, ma terminata alta sopra la traversa. Ancora due minuti e altra chance, stavolta la più nitida, non è concretizzata da Lella, con battuta terminata di poco a lato. Sfortunato La Rosa anche al 43’, quando rimedia un’autorete che l’arbitro prima annulla, poi convalida in un secondo m omento dopo un segnalazione da parte di uno dei suoi collaboratori. Il pareggio arriva al 5’ della ripresa. A siglare è Ogunseye che aggancia il pallone sugli sviluppi di un punizione battuta da Vallocchia. La gara sembra essere cambiata. Dopo l’1-1 l’Olbia insiste, ma la vittoria è ancora rimandata, Grande opportunità con Biancu al 38’: sul colpo di testa a centro area, con sfera che finisce fuori.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Pavo è un ottimo attaccante e sta recuperando la condizione, certo , va impiegato diversamente da come fatti nell'ultimo anno, ma è ancora un..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News