Resta in contatto

News

Ragatzu e l’ex Cagliari Pisano trascinano l’Olbia alla rimonta finale in casa della Juventus Under 23

Sotto 2-0 al Moccagatta di Alessandria i bianchi mettono in atto una bella prestazione ed escono indenni da una sfida difficile contro i bianconeri

L’Olbia lotta e alla fine porta via un 2-2 meritatissimo dal Moccagatta di Alessandria contro una Juventus Under 23, avanti 2-0 (doppietta di Mokulu al 10’ e al 4’ della ripresa) ma assediata dai bianchi fino al fischio finale della contesa.  Bene Ogunseye

RAGATZU E PISANO. L’attaccante, schierato titolare dal tecnico Filippi (fresco di rinnovo per un’altra stagione) dopo aver mancato il gol a tu per tu con Loria, è stato però capace di crearsi il fallo da rigore che ha permesso  a Ragatzu di siglare il momentaneo 2-1 al 32’ del secondo tempo.  Passata la paura per il rigore parato da Van der Want a Fernandes (41’), l’Olbia  assedia la porta avversaria e in pieno recupero (sugli sviluppi di una punizione l’ex difensore del Cagliari Calcio Pisano, devia in rete dal centro dell’area.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News