cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ragatzu e l’ex Cagliari Pisano trascinano l’Olbia alla rimonta finale in casa della Juventus Under 23

Sotto 2-0 al Moccagatta di Alessandria i bianchi mettono in atto una bella prestazione ed escono indenni da una sfida difficile contro i bianconeri

L’Olbia lotta e alla fine porta via un 2-2 meritatissimo dal Moccagatta di Alessandria contro una Juventus Under 23, avanti 2-0 (doppietta di Mokulu al 10’ e al 4’ della ripresa) ma assediata dai bianchi fino al fischio finale della contesa.  Bene Ogunseye

RAGATZU E PISANO. L’attaccante, schierato titolare dal tecnico Filippi (fresco di rinnovo per un’altra stagione) dopo aver mancato il gol a tu per tu con Loria, è stato però capace di crearsi il fallo da rigore che ha permesso  a Ragatzu di siglare il momentaneo 2-1 al 32’ del secondo tempo.  Passata la paura per il rigore parato da Van der Want a Fernandes (41’), l’Olbia  assedia la porta avversaria e in pieno recupero (sugli sviluppi di una punizione l’ex difensore del Cagliari Calcio Pisano, devia in rete dal centro dell’area.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Fiorentino, 50 anni, Michele Fratini dovette rinunciare al sogno di diventare calciatore per problemi cardiaci....

Gli ex giocatori del Cagliari Daniele Dessena e Daniele Ragatzu sono i testimonial principali della...

Il giocatore attualmente all’Olbia era stato denunciato a sua volta per maltrattamenti. Ora la controffensiva...

Dal Network

Al Maradona i campioni d’Italia del nuovo tecnico Calzona subiscono il gol di Lewandoski, poi...
Ottima direzione di gara dell'arbitro: vede bene sui rigori richiesti da entrambe le parti e...
Allo Stirpe la sfida tra due ex compagni di squadra oggi allenatori Di Francesco-De Rossi,...
Calcio Casteddu