Resta in contatto

News

Reazioni Samp, Ekdal: “Vittoria meritata, bene il secondo tempo”

Le reazioni alla vittoria della Samp nelle parole dei blucerchiati Ekdal (ex Cagliari), Jankto e Sala.

REAZIONI FINALI. Sconfitta per il Cagliari, vittoria per la Samp. Questa la sentenza del Ferraris, con i rossoblù che protestano per l’episodio del rigore che ha risolto la partita e i blucerchiati che celebrano la buona prova offerta di fronte al proprio pubblico.

PARLA EKDAL. Albin Ekdal, centrocampista della Sampdoria, è intervenuto al termine del match vinto contro il Cagliari. Ecco le sue parole ai microfoni di DAZN: “Dopo tre sconfitte di fila ci voleva, abbiamo meritato e abbiamo fatto un gran secondo tempo, grazie al rigore di Quagliarella abbiamo vinto. Il Cagliari ha fatto bene nel primo tempo, nella ripresa abbiamo giocato meglio e siamo riusciti a trovare il gol. Europa? Sicuramente è il nostro obiettivo, giochiamo per questo. Cercheremo di vincere ogni partita poi vediamo a maggio la posizione finale“.

PARLA JANKTO. Una partita molto fisica secondo Jakub Jankto, altro centrocampista della Sampdoria, intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb: “È una vittoria molto importante dopo tre sconfitte consecutive, volevamo questi tre punti a tutti i costi. Loro cercavano i contrasti duri, poi durante la partita hanno perso un po’ di forza e abbiamo provato qualcosa di diverso. Poi è arrivato il rigore che ci ha portato questi tre punti. Ho avuto un’occasione nel primo tempo, purtroppo non sono riuscito a metterla dentro. Sono contento soprattutto per la vittoria, dopo tre sconfitte non era facile. È una vittoria che vale tantissimo. Se la classifica dice che possiamo lottare per l’Europa dobbiamo farlo, abbiamo una rosa forte, con tanti titolari, quindi ci dobbiamo provare. Stiamo cercando di vincere ogni partita e uesta vittoria ci dà entusiasmo e determinazione per le prossime”.
PARLA SALA. Di Jacopo Sala, un’ulteriore analisi sulla gara, sempre ai microfoni di Tuttomercatoweb. Il difensore blucerchiato ha celebrato la prova difensiva dei suoi: “È stata una partita difficile, lo sapevamo. Loro l’hanno messa sulla battaglia, noi siamo stati bravi, nel secondo tempo abbiamo fatto uscire le nostre qualità e l’abbiamo vinta. Il Cagliari ha giocatori forti di testa, erano chiusi nel primo tempo, ma non abbiamo rischiato quasi nulla: i nostri centrali sono stati forti nei duelli aerei con Pavoletti. La squadra era compatta, siamo stati nella battaglia e poi abbiamo preso questi tre punti. Il VAR? Quest’anno ci stanno andando un po’ contro alcuni episodi, ma non dobbiamo pensarci. Il gol è arrivato su rigore, ma abbiamo avuto anche altre occasioni. Europa? Ci crediamo, siamo lì nel gruppo e tireremo le somme alla fine”.
1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Il tutto parte da Giulini perché è lui che negli ultimi anni ha fatto il mercato e non il ds, dunque per me in primis al Cagliari manca il rispetto..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini comunque vada un tecnico giovane bravo e con tanta voglia di fare bene sia in A o B e col cuore ROSSOBLU"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News