Resta in contatto

News

Cragno al 3° posto per numero di parate in Serie A

Il portiere rossoblù rimane tra i migliori del Cagliari e tra i più operosi estremi difensori della Serie A: un dato che celebra Cragno ma affossa la squadra di Maran.

NOVE PARATE. Ha evitato la disfatta contro il Milan. Guanti bollenti per Alessio Cragno, che grazie alle sue prodezze ha permesso al Cagliari di uscire da San Siro con un punteggio pesante ma che non rappresenta un’eccessiva batosta. Il ventiquattrenne estremo difensore rossoblù, grande promessa anche per la Nazionale italiana, ha effettuato ben nove parate sugli scatenati rossoneri, riporta il Corriere dello Sport, che hanno centrato la sua porta con undici tiri direttamente nello specchio (record nella gestione Gattuso).

3° POSTO. Record, o quasi, è anche quello dello stesso Cragno nel computo totale delle parate in campionato: è terzo in questa speciale classifica con 91 interventi, dietro solo a Sepe (96) e Sportiello (95). Di sicuro un buon segno per il portiere di Fiesole, meno per il Cagliari, che con questo dato conferma una condizione difensiva non proprio al top. Lo confermano i tre palloni che Cragno ha dovuto raccogliere dalla porta a San Siro, come due settimane fa col Sassuolo (e sono undici in totale nelle ultime cinque gare, 23 nelle ultime 13).

SUFFICIENTE. Anche contro il Milan Alessio Cragno è stato uno dei pochi, se non l’unico, tra i rossoblù ad arrivare alla sufficienza – analizza L’Unione Sarda. Bene negli interventi su Calhanoglu, non perfetto invece su Suso quando smanacciando addosso a Ceppitelli ha contribuito al primo gol rossonero, l’ennesimo nei primi quindici minuti. Difficilmente invece poteva fare meglio negli altri due gol.

NAZIONALE. Uno stato di forma che gli consente di restare nel giro della Nazionale: la concorrenza resta alta, c’è il titolarissimo Donnarumma, l’esperto Sirigu, il giovane Meret, ma c’è anche Cragno. E il Cagliari, ora più che mai, ha bisogno di lui.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News