Resta in contatto

News

Astori poteva essere fermato? Indagati due medici degli ospedali di Cagliari e Firenze

Due medici di strutture pubbliche di Cagliari e Firenze sono stati iscritti al registro degli indagati per la morte dei Davide Astori.

DUE INDAGATI. Astori, forse, poteva essere fermato. È quanto emerge dall’inchiesta della procura di Firenze sulla scomparsa di Davide Astori, trovato morto in una stanza d’albergo a Udine lo scorso 4 marzo, proprio alla vigilia del match contro i friulani. Per questo motivo due medici degli ospedali di Firenze e Cagliari risultano indagati con l’accusa di omicidio colposo per la morte dell’ex difensore rossoblù e capitano della Fiorentina.

LE INDAGINI. Svolta dunque nelle indagini dei magistrati toscani, dopo il deposito della perizia commissionata dagli inquirenti per stabilire se al calciatore potesse essere impedito lo svolgimento dell’attività agonistica. E proprio dell’idoneità sportiva si sarebbero occupati i due medici indagati, che comunque al momento risultano impiegati in strutture pubbliche e non nelle società in cui Astori ha militato, cioè Cagliari, Roma e Fiorentina.

GLI OMAGGI. Davide Astori era stato trovato senza vita alle 9:30 nella sua camera d’hotel, mentre i compagni consumavano la colazione. Tanti i tributi all’ex capitano viola: il ritiro della maglia n.13 di Fiorentina e Cagliari, la sospensione della giornata di campionato, il meraviglioso omaggio con il muro di sciarpe e bandiere, anche rossoblù, di fronte alla curva del Franchi a Firenze. Insieme alla commovente cerimonia durante i funerali dell’8 marzo, con calciatori e tifosi accorsi in massa per salutare Davide.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "A questo punto bisognerebbe capire quanto vale il cagliari… fare una colletta e sbattere fuori i CONTINENTALI, presidente ,ds e giocatori che non..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Se non si hanno giocatori di valore, può arrivare a che il più bravo degli allenatori ma non si possono avere prospettive di risalire in serie A...."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News