Resta in contatto

Rubriche

Correva l’anno 1993 – La qualificazione in Coppa Uefa

La famiglia Orrù, dopo cinque anni di gestione, decide di far spazio ad un altro imprenditore sardo: Massimo Cellino. Daniel Fonseca sceglie di lasciare Cagliari, così viene ceduto al Napoli per 12 miliardi di lire più il cartellino di Vittorio Pusceddu. Correva l’anno 1992.

Il direttore sportivo rossoblù, Carmine Longo, per sostituire il partente uruguaiano ingaggia il brasiliano naturalizzato belga Luis Airton Oliveira. Viene aggiunto alla rosa guidata da Carlo Mazzone anche Francesco Moriero.

I sardi, nonostante un inizio traballante, riescono a qualificarsi in Coppa Uefa tramite il sesto posto in campionato. Tra le fila di quella squadra c’erano nomi di spessore come Festa, Firicano, Francescoli e Matteoli. Mazzone, dopo l’annata straordinaria, riesce a coronare il sogno di una vita: allenare la Roma.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Tachicardia quando eravamo in uefa…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Torino Cagliari 0-5

Edivad
Edivad
3 anni fa

Semifinale venduta davanti agli occhi di tutti. Che schiffo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Memorabile tranne la semifinale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

La doppia vittoria di coppa contro la Juventus

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ero a Torino per la vittoria sulla Juve e purtroppo anche a San Siro per la semifinale…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Il piu bel ricordo quando carletto mazzone stava insegnando l educazione ad un certo Vialli… a calci nel c…… troppo bello….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Bellissimi. Invece adesso siamo la squadra colabrodo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Mi ricordo la rapina dell’Inter e il tifo di Pizzul per gli interisti!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Indimenticabile Malines Cagliari 1-3 la patria più bella…forse se la gioca con Cagliari Inter 3-2

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Meraviglioso.. .uno dei momenti più intensi..belli…emozionanti da quando seguo il Cagliari…visto che essendo nato nel 71 Non ho vissuto lo scudetto…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Io che stavo in giro x l’Italia è andavo a vedere le partite ai bar , e tutti facevano il tifo x il Cagliari … Una vera goduria mi sembrava di volare . Forza CASTEDDU sempri ….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Non vorrei sbagliarmi ma il ricordo più bello è:” Asensio, 1-4 è finita”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

La semifinale venduta da Cellino a pellegrini presidente dell inter

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Che delusione cmq, il ricordo più bello per me la vittoria con il Malines in Belgio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

La verità e che purtroppo siamo arrivati senza energie, poi uscirono quelle voci….se arrivava in finale con il Salisburgo avremo vinto la coppa, ed erano tantissimi soldi, se Cellino vendeva le partite, di certo l’avrebbe venduta alla Juventus

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Che rosicata….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

La ricordo ancora la semifinale di ritorno…?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

solo quella?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Venduta è la parola giusta!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Quel Cagliari meritava la Coppa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

E ORA CON IL COMMENDA SOGNATE LA B !!!!!!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Essere al delle Alpi e sbattere la Juve fuori che ricordi che emozioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Grande.Sor Carletto

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un sardo......."

Gigi Riva

Ultimo commento: "La storia di Gigi Riva e di quel grande Cagliari con tutti gli altri campioni è talmente bella da sembrare inventata. E giustamente è diventata..."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Sei un uomo prima di un giocatore ..per sei sempre stato grande e quando sei andato via dalla squadra mi si e spezzato qualcosa sei un grande ...vai..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Anche a Mannini..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Rubriche