Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lutto nel mondo rossoblù: addio a Francesco “Cicillo” Rizzo

Lutto nella famiglia del Cagliari Calcio: è scomparso a 79 anni Francesco “Cicillo” Rizzo, primo giocatore rossoblù a segno con la Nazionale italiana

ADDIO. La scomparsa nel primo pomeriggio di Francesco Rizzo, tra i primissimi giocatori del Cagliari a vestire la maglia azzurra con Riva e Boninsegna: aveva 79 anni, era malato da tempo. Nato a Rovito (Cosenza) nel 1943, interno dotato di ottima tecnica, Rizzo arrivò in Sardegna dall’Alessandria nel 1962. In precedenza era stato di proprietà del Milan per due stagioni, disputando esclusivamente sei amichevoli nel 1961. A Cagliari fino al 1968, totalizzò in rossoblù 160 presenze e 31 reti in gare di campionato.

AZZURRO. Il primo calciatore del Cagliari chiamato in Nazionale fu Gigi Riva nel 1965, Francesco “Cicillo” Rizzo quello che segnò per primo in azzurro – doppietta all’esordio contro la Bulgaria il 14 giugno 1966 – e prese parte a un Mondiale con l’Italia: purtroppo, Fabbri non lo schierò mai nella Rimet inglese e il bottino con l’Italia si chiuse con 2 gettoni e altrettante marcature. Primo calabrese selezionato dalla Nazionale.

LA MALATTIA. Dopo l’esperienza nell’Isola aveva vinto da protagonista il secondo scudetto della Fiorentina nel 1969, poi difeso i colori di Bologna, Catanzaro, Cesena e Genoa. La notizia del decesso di Rizzo è stata data dal giornalista cagliaritano Vittorio Sanna, cantore radiofonico storico delle gesta rossoblù. L’ex calciatore era da tempo malato. Pochi giorni fa, il Cagliari aveva dato l’estremo saluto a un compagno di squadra di Rizzo, Bruno Visentin. La redazione di CalcioCasteddu porge le condoglianze alla famiglia Rizzo, ricordando un grande protagonista della storia del club.

43 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
43 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "Deiola nonostante l'impegno sbaglia moltissimo ed è,quindi,un giocatore poco affidabile specialmente quando gioca vicino alla difesa."

Il vero valore della rosa? Per i lettori di CalcioCasteddu mister Liverani sta facendo il massimo

Ultimo commento: "Liverani deve andare a fare il tecnico in un altra società, possibilmente da subito.....sperando non sia troppo tardi e per non andare via solo..."

(SONDAGGIO) Qual è il vero valore della rosa del Cagliari?

Ultimo commento: "Nessuna di queste opzioni, la squadra è scarsa anche per la serie B, figurarsi se può vincere e l'allenatore è scarso abituato a giocare per non..."

I lettori di CalcioCasteddu si fidano di Liverani, ma servono rinforzi

Ultimo commento: "Pavoletti non serve lì davanti, fate entrare a luvumbo"

(SONDAGGIO) Radunovic, giornata storta o serve più concorrenza in porta?

Ultimo commento: "Con Sirigu avremmo avuto almeno 5/6 punti in più"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News