Resta in contatto

News

Inter 2010, Roma stasera: Euro doppietta di Mourinho. Feyenoord ko 1-0 e Conference League vinta

I giallorossi, tornati a giocare una finale continentale per club 31 anni dopo, alzano il nuovo trofeo per la prima volta grazie alla super giocata di Zaniolo

Il nome della Roma resterà per sempre scolpito per primo nell’Albo d’Oro della nuova Conference League. Fondamentale il successo per 1-0 nella finale di Tirana, grazie al gol di Zaniolo.

LA CONTESA. Molti palloni giocati, da una parte e dall’altra, ma nessuna azione verso le porte avversarie nella prima parte della sfida. Al 16’ Mourinho è obbligato a dover sostituire Mkhitaryan (out per un infortunio al flessore) recuperato in extremis, con Oliveira. Cerca di aumentare il ritmo l’undici giallorosso, che va in vantaggio al 32’ con un’ottima giocata di Zaniolo (che pescato alla perfezione da Mancini) controlla prima col petto e poi col sinistro anticipa difensore e portiere, mettendo in rete per il quinto sigillo stagionale nella competizione. La reazione degli olandesi nel primo tempo è nella botta (41’) col destro di Kocku, con parata sporca in due tempi di Rui Patricio.

Nel secondo tempo parte forte il Feyenoord, che al 3’ centra il palo con Sinisterra (colpisce il tocco fortuito di colpendo Mancini) quindi altro legno al 5’, con Malacia su deviazione di Rui Patricio. Incredibile trattenuta (8’) di Senesi ai danni di Abraham, ma non viene concesso il fallo alla Roma tra le proteste del centravanti. Tanta pressione degli orange in avvio di frazione, ancora aggressivi in area grazie ad un nuovo tentativo col mancino di Kokcu, respinto in scivolata da un ottimo Smalling. Soffrono i capitolini, con Mourinho che fa entrare Spinazzola e Veretout al 21’, al posto di Zaniolo e Zalewski. L’ex Fiorentina ad un passo dal raddoppio al 27’, sul gran destro che obbliga alla parata Bijlow.  Decisivo anche al 43’ sulla conclusione dall’interno dell’area da parte di Pellegrini. Vince 1-0 la Roma che vince la prima Conference League della storia. Il suo allenatore Mourinho con questo trofeo porta alla vittoria finale un’altra squadra italiana, 12 anni dopo l’Inter. Il portoghese primo tecnico della storia nel trionfare in tutte le coppe europee della Uefa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News