Resta in contatto

News

Una retrocessione peggiore del 2014-15: numeri da brivido

La retrocessione del Cagliari, al di là di qualsiasi altro discorso, è stata meritata e i numeri lo dimostrano, in maniera cruda e spietata

PEGGIO DEL 2015. Il Cagliari torna in Serie B dopo 7 anni. Una retrocessione che, oltre dalle prestazioni, viene avvalorata da numeri da brivido. È infatti corposa la lista dei primati negativi battuti dalla squadra rossoblù nel 2021-22, la quale è riuscita nell’impresa di peggiorare le cifre dell’ultima caduta datata 2015. Per cominciare, un rendimento interno pessimo, composto da appena 15 punti raggranellati e ben 10 sconfitte all’Unipol Domus.

RECORD. Peggior score per una terzultima classificata (30 punti); minor numero di lunghezze conquistate nell’era della vittoria da tre punti; primato eguagliato di sconfitte in un campionato (20). Dicevamo, un rendimento addirittura inferiore al Cagliari retrocesso nel 2014-15 che vinse 8 incontri (contro i sei del 2021-22) e segnò di più (48 contro 34), subendo il medesimo numero di gol (68).

(Fonte: L’Unione Sarda)

 

54 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
54 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News