Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Agostini: “Col Venezia gara difficile? Noi ci giochiamo la Serie A, e questo deve fare la differenza”

Poco più di ventiquattr’ore all’ultimo atto della stagione: il Cagliari si gioca l’ultima chance di salvezza, ma dovrà tener conto anche del risultato di Salerno. A partire dalle 14, il tecnico rossoblù espone quelli che saranno i temi della gara. Subito due notizie dall’infermeria: differenziato per Goldaniga e Dalbert. Nell’allenamento di ieri sera, il brasiliano ha riportato una leggera distorsione alla caviglia sinistra

LA FORMAZIONE. “Devo ancora decidere, ho ancora un po’ di considerazioni in ballo da fare”.

DIFESA A TRE O A QUATTRO. “Entrambe le soluzioni mi sono piaciute, vediamo domani cosa proporre, quella che più si adatterà alla gara”.

NANDEZ. “Si è allenato tutta la settimana, sta bene e farà parte di questa trasferta”.

LA TESTA. “Sarà importante l’atteggiamento mentale, più di tutti. Poi è chiaro che conterà tutto il resto, ma la testa sarà fondamentale”.

IL PREMIO SALVEZZA ALLA SALERNITANA. “A noi non interessa, pensiamo a noi stessi. Sono considerazioni che non ci devono riguardare. Sappiamo bene che non dipenderà solo da noi, ma allo stesso tempo dobbiamo guardare solo alla nostra gara”.

PEREIRO. “Ha grandi qualità, si allena sempre bene, lo tengo in grande considerazione. Il suo ruolo? Lo vedo bene dietro le punte, sulla trequarti, ma può fare anche la seconda punta”.

I PERICOLI DEL PENZO. “Le difficoltà della gara di domani? Noi ci giochiamo la Serie A, e questo deve fare la differenza”.

SALERNITANA-UDINESE. “È chiaro che un pensiero sarà anche verso quella gara, ma deve fermarsi solo a quello. A noi ora non serve pensare a quello che faranno gli altri”.

FIDUCIA. “Dopo la sconfitta contro l’Inter non è stata una settimana serena, ma abbiamo lavorato bene e siamo pronti per una gara come quella che ci aspetta domani”.

FUTURO. “Il mio futuro? Non è questo il momento di parlarne, dopo la gara ci sarà modo”. 

 

 

 

 

 

 

61 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
61 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "Deiola va ceduto il più presto possibile,non è un giocatore adatto al Cagliari,quanto accaduto fino ad oggi lo dimostra ampiamente"

Il vero valore della rosa? Per i lettori di CalcioCasteddu mister Liverani sta facendo il massimo

Ultimo commento: "Ma che lettori avete intervistato.liverani sta facendo il massimo per retrocedere"

I lettori di CalcioCasteddu si fidano di Liverani, ma servono rinforzi

Ultimo commento: "Pavoletti non serve lì davanti, fate entrare a luvumbo"

(SONDAGGIO) Qual è il vero valore della rosa del Cagliari?

Ultimo commento: "Una colpa è anche dei tifosi che vanno allo stadio che finanziano giulini e pagano gli stipendi ai giocatori se nessuno andrebbe allo stadio, il..."

(SONDAGGIO) Radunovic, giornata storta o serve più concorrenza in porta?

Ultimo commento: "Con Sirigu avremmo avuto almeno 5/6 punti in più"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News