Resta in contatto

News

Canzi: “Altare è un duro, è cresciuto tanto. Il Cagliari può farcela”

ALTARE. “Giorgio è un bergamasco di montagna. Un duro, che non si arrende mai. Per questo motivo è arrivato in alto sino alla serie A, dopo aver percorso un cammino irto di difficoltà, che avrebbe scoraggiato altri”. Così il tecnico dell’Olbia, Max Canzi, intervistato da La Nuova Sardegna sul momento del Cagliari e sull’exploit del difensore ex gallurese. “In pratica la stagione scorsa è stata la prima in cui ha giocato un intero campionato da titolare – ha detto ancora il mister – Ed è cresciuto tanto, tantissimo, sino a vedersi spalancare le porte del ritiro del Cagliari”.

IL SALTO. “Ha saputo approfittare di alcuni infortuni dei giocatori che erano davanti a lui nelle gerarchie, mostrando di che pasta è fatto. Altare del resto sembra un giocatore lento e sgraziato, ma giusto agli occhi di chi capisce poco di calcio, in realtà è molto efficace”.

IL CAGLIARI. “La situazione è molto complicata, ma ancora non è finita. Anche perché la squadra c’è e lo ha dimostrato con la splendida reazione sul campo infuocato della Salernitana. Chiaro, a questo punto, al terzultimo posto, non dipende solamente da loro ma dai risultati concomitanti. Però, ecco, è ancora tutto in gioco. Se guardiamo i valori in campo è chiaro che l’Inter sia di un altro pianeta. Ma è una partita secca, con l’importante spinta del pubblico di casa, e con motivazioni che forse sono superiori rispetto ai nerazzurri. Io ci credo proprio in un finale a favore dei rossoblù”.

46 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."

(SONDAGGIO) Keita, merita una chance dall’inizio a Udine?

Ultimo commento: "Sii,Keita e Pereiro...un po di panchina per Joao la papera"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da News