Resta in contatto

News

Carli: “Pagati gli infortuni. Ma siamo rinati col carattere”

La sfida vinta contro il Parma, Barella e Pavoletti al centro dell’intervista rilasciata stamani dal ds del Cagliari Marcello Carli.

PARLA CARLI. La quiete dopo la tempesta. Dopo la gara col Parma può tornare a sorridere tutto l’ambiente rossoblù, compreso il ds Marcello Carli. E proprio Carli ha parlato oggi a Radio Sportiva, facendo il punto sul momento della squadra e parlato di due singoli decisivi proprio contro i ducali: Nicolò Barella e Leonardo Pavoletti.

CARATTERE.Negli ultimi risultati sicuramente qualcosa abbiamo sbagliato anche noi, ma sabato avevamo nove giocatori fuori. C’erano una serie di cause per questo periodo negativo ma in Serie A se non sei al 101% rischi sempre. Abbiamo avuto 3 o 4 infortuni devastanti che alla lunga abbiamo pagato: Klavan, Castro, Birsa. Tutti infortuni lunghi. Anche negli allenamenti dobbiamo ringraziare la Primavera per averci prestato dei giocatori. Pur andando sotto con il Parma, i ragazzi sono stati straordinari e l’abbiamo vinta con la forza ed il carattere”.

SU BARELLA. Il prezzo lo fa il mercato e lui è stato bravissimo, pur avendo pagato queste voci a gennaio. Ma è attaccato a questa maglia e non ha pensato un minuto di andar via. Per noi è un giocatore determinante, deve fare quattro mesi di grande livello, poi vedremo. Anche a gennaio ci sono state offerte: se lui fosse voluto andare per noi sarebbe stato difficile. Vorrei rimanesse ancora qui, ma la vedo difficile. Se poi il Cagliari non riuscirà a tenerlo, andrà. Di certo le cifre saranno alte, il mercato è cambiato e i prezzi sono sempre più alti“.

SU PAVOLETTI. “Lo dico con un pizzico di egoismo, ma spero non torni in Nazionale, perché quando è andato lì sono iniziati i problemi. Se ci deve andare è perché è funzionale al gioco e ne esalta le sue qualità, ma se deve andarci giusto per essere uno dei trenta meglio rimanga a Cagliari“.

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News