Resta in contatto

News

Ielpo: “Lazio più forte, ma occhio al Cagliari. Joao Pedro e Sau sono pericolosi”

Ielpo

Doppio ex di Lazio e Cagliari, Mario Ielpo ha parlato della sfida di domani all’Olimpico: “I rossoblù? Hanno due facce…”

PARLA IELPO. Mario Ielpo è doppio ex di Lazio-Cagliari: con i biancocelesti è cresciuto e ha debuttato, per poi consacrarsi, con la doppia promozione e l’esordio anche in Uefa, con la maglia rossoblù. Ai microfoni di RadioSei, ha parlato della sfida di domani all’Olimpico.

ROSSOBLÙ.Il Cagliari di solito è più pericoloso in casa, ma sicuramente bisogna far attenzione a Joao Pedro e Sau. La squadra ha alti e bassi, diventa pericolosa quando aggredisce ed è particolarmente debole quando viene aggredita. Insomma, la Lazio è sicuramente più forte. In ogni caso, però, ogni partita va presa con il giusto rispetto”.

LAZIO. “So che Inzaghi in vista della partita di sabato sta pensando di proporre il 4-3-2-1, ma non credo che ci sia un modulo migliore degli altri. L’importante è saper far giocare i giocatori dove possano rendere di più. Nel calcio quello che conta è l’attenzione massima nei momenti decisivi, è tutta una questione di concentrazione. È quello che fa la Juventus in ogni partita. La Lazio, invece, come altre squadre, gioca bene e fa gol, ma poi si distrae e prende delle reti assurde. Dovrebbe migliorare in questo senso”.

CALCIO CHE CAMBIA. “Oggi ci sono delle nuove mode, tipo il possesso palla nella propria metà campo e i passaggi indietro verso il portiere. Anche la Lazio lo fa spesso. In questo caso ti devi assicurare di avere degli interpreti in difesa che siano attenti e di livello. Prima quest’idea di gioco non c’era, il portiere non riceveva quasi mai la palla dai suoi compagni“.

STRAKOSHA. Sicuramente è un buon portiere, ma non è un fenomeno. Questa non è assolutamente una critica, è solo una constatazione. Diciamo che è cresciuto molto in fretta, ma ora si è fermato su un certo tipo di standard“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Quando ci ha salvato miracolosamente nedo sonetti alle ultime giornate"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News