Resta in contatto

Rubriche

Correva l’anno 1987 – In Sardegna sbarca Carmine Longo

Nell’estate 1987 approda in Sardegna il navigato direttore sportivo Carmine Longo. Tonino Orrù è raggiunto in società da papà Mario e dai fratelli Carlo, Ninnino ed Efisio. In panchina viene ingaggiato Enzo Robotti (ex calciatore tra le altre di Juventus e Fiorentina ndr).

Tra gli innesti più importanti si registrano gli arrivi di Ielpo, Barozzi e Zandonà. Ma Robotti non riesce ad incidere così viene chiamato al suo posto Mario Tiddia. Cincinnato evita la retrocessione. Il Cagliari, infatti, ottiene l’undicesimo posto nel girone B della Serie C1.

Per raggiungere l’obiettivo furono cruciali le reti dell’attaccante Guglielmo Coppola.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

GRANDE IL MIO AMICO E CONCITTADINO CARMINE LONGO INSIEME AGLI ORRÙ HA RIDATO DIGNITA” AD UNA SOCIETÀ GRANDE COME IL MIO CAGLIARI, ROVINATA DA AMARUGI UOMO DI MOGGI.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Soffrire in C1 uguale per la serie A, mi sembrava ridicolo quando giocava col Frosinone. Oggi no

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Derby con La Palma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Anni orribili

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Anni di piombo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ricordo solo un longo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Terribile ero allo stadio quandovil Campaniabputeolana di Ranieri vinse al a.elia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Il Campania puteolana al Sant’Elia non vinse, ma pareggió 1-1 negli ultimi minuti di partita. Ci batterono 1-0 in campania

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

ricordi molto brutti ……….ritrovarsi nella stessa categoria con un’altra squadra sarda dopo una valanga di anni significava essere caduti in basso ….CIOE’ ESSERE TORNATI ALLE ORIGINI ……..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ricordo che la Torres era più forte di noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Gonfia la rete…Guglielmo gonfia la rete, gonfiaaa la rete, Guglielmo gonfia la reteee

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Io ricordo solo la nascita degli SCONVOLTS. ……!!!!

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grande Pepe..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche