Resta in contatto

Approfondimenti

Pereiro: Liverani lo segue con grande attenzione. Conterà su di lui?

I primi due giorni di allenamento rossoblù ad Asseminello, tra le varie pieghe delle sedute, evidenziano un dettaglio gustoso: Liverani è un “martello” sull’uruguaiano Pereiro

Dal nostro inviato ad Asseminello

ATTENZIONE. I giocatori dall’ottima tecnica individuale, quelli che tanto per capirci sanno “dare del tu” al pallone, si riconoscono in fretta tra loro. Forse è questa la chiave di lettura che caratterizza la grande attenzione di Fabio Liverani nei confronti di Gastón Pereiro. Il Mister (che in molti ricorderanno per la qualità del tocco come calciatore) non perde occasione per spronarlo, correggere certi dettagli, usando bastone e carota. E lo fa con frequenza in questi primi allenamenti stagionali.

FUTURO. Il mancino uruguaiano, secondo le voci di mercato delle ultime settimane, difficilmente sarebbe rimasto con il Cagliari in cadetteria per motivi di “palcoscenico” e di ingaggio. Tuttavia l’interesse di Liverani, volto evidentemente a stimolare l’ex PSV Eindhoven, potrebbe cambiare le cose. E dare come frutto non solo la permanenza di Pereiro, ma pure la trasformazione in protagonista nelle strategie offensive del tecnico. Insomma, nulla è ancora deciso.

91 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
91 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Di Pardo acquisto inutile.. Ha giocato nel Cosenza e Vicenza, squadre che han disputato i play out, zappa lo conosciamo... Carboni al primo anno serio..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti