Resta in contatto

News

Agostini: “Meritavamo il pari. Torniamo a casa con nuove certezze”

Il tecnico del Cagliari Primavera commenta la gara contro la capolista Roma. Resta l’amarezza per un pari mancato, ma anche la consapevolezza della forza della squadra rossoblù

C’è amarezza nelle parole di Alessandro Agostini. Il tecnico del Cagliari Primavera non nasconde la delusione per non aver raccolto nemmeno un punto (0-1 il risultato) dal confronto di alta classifica con la Roma di Alberto De Rossi.

Ai punti meritavamo il pari, peccato per non essere riusciti a concretizzare le tante opportunità create”, spiega Agostini, “giocare in questo modo contro una Roma tanto competitiva ci rafforza ulteriormente. Torniamo a casa con nuove certezze, che già sapevamo di avere perché il gruppo è forte e ha valori importanti. Dovremo fare tesoro di questa sconfitta, martedì torniamo in campo a Pescara con la voglia di riscattarci immediatamente e giocarcela come sempre facciamo, andando in campo con lo spirito giusto a prescindere da chi abbiamo di fronte. Noi guardiamo giornata dopo giornata, allenamento dopo allenamento. Dobbiamo avere grande razionalità e la forza è sempre nel lavoro che portiamo avanti. Avevamo chiuso molto bene il 2021, siamo ripartiti con la stessa mentalità e questa è la cosa che più ci conforta. I giovani in prima squadra? Una grande soddisfazione, è la parte nevralgica del nostro lavoro perché dobbiamo costruire i calciatori del domani da fare sbarcare nel professionismo, seguendo i ragazzi dentro e fuori dal campo”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News