Resta in contatto

News

Anticipo Serie A. Partita combattuta allo Stadium: alla fine la Juventus batte la Sampdoria 3-2

Sembrava fatta sul 2-0 bianconero al 42’ poi i blucerchiati se la sono giocata fino alla fine

Secondo 3-2 di fila per la Juventus e la rimonta prosegue. Ad arrendersi, nell’anticipo odierno delle 12.30, la Sampdoria, che non si è arresa fino alla fine.

SUBITO EMOZIONI ALLO STADIUM. Al 3’ Dybala entra in area, prova a superare Colley, ma finisce a terra. Per l’arbitro Ayroldi nulla di irregolare. Nonostante il pressing blucerchiato i bianconeri sbloccano al sfida al 10’ proprio con l’argentino che, ricevuta palla da Locatelli, lascia partire un tiro fortissimo che va ad insaccarsi all’angolino, dove Audero non può nulla. Dybala esce per infortunio al 21’, sostituito da Kulusevski. Piemontesi in controllo della contesa, sotto la pioggia, che usufruiscono di un  rigore per fallo di mano di Murru al 40’ sulla battuta di Chiesa. Bonucci non sbaglia dal dischetto. Perin si oppone (43’) alla grande su Quagliarella, ma nulla può su Yoshida che sigla. Gol confermato dal Var.

Parte forte la Juventus nella ripresa, nel tentativo di riallungare nel punteggio. Cosa che accade al minuto 11, quando Kulusevski lascia partire un traversone rasoterra per Locatelli, che in area che di piatto segna. Chiesa vicino al 4-1 al 16′, Quagliarella, sul colpo di tacco di Caputo,  viene n piena area all’ultimo istante da Alex Sandro, che salva i suoi dal secondo gol. Strepitoso intervento (28′) di Audero su Betancur: palla in angolo. Accelerazione di Adrien Silva, pallone per Candreva che col sinistro batte Perin al 37′. L’arbitro decreta 4′ di recupero. Gli ospiti mantengono il possesso palla, ma il 3-3 non arriva.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "anche quest'anno a campionato appena finito, in modo disastroso, si parla di calcio mercato, nomi altisonanti di giocatori ed allenatori che tanto..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News