Resta in contatto

News

Semplici: “Godin? La società si è già pronunciata. A Cagliari per aprire un ciclo”

Il tecnico del Cagliari si apre in un’intervista al Corriere dello Sport. E sul difensore uruguaiano si attiene alle decisioni del club

Si gode le vacanze, Leonardo Semplici. L’allenatore del Cagliari protagonista della clamorosa salvezza dell’ultimo campionato parla del passato e dei progetti per il prossimo futuro sulle pagine del Corriere dello Sport.

Sì, sono in vacanza in Sardegna, ci sono stato altre volte”, commenta Semplici, “la differenza è che questa volta mi riconoscono e mi fermano. Sento entusiasmo attorno e questo mi fa un grande piacere. Ora si riparte, riuscire a impostare la stagione dall’inizio ci permetterà di prepararci al meglio. L’obiettivo è quello di trasmettere subito la mentalità giusta. Mi piacerebbe avere subito a disposizione tutta la rosa, ma so che non sarà possibile. Sono arrivato a Cagliari con l’ambizione di aprire un ciclo: spero che col presidente e il direttore si possa allestire una squadra che ci permetta di raggiungere obiettivi diversi dalla salvezza. Godin? La società si è già pronunciata, su Walukiewicz è vero che non l’ho schierato, ma solo per affidarmi a chi aveva più esperienza in un momento così delicato. Non è il sostituto di Godin ma è un giocatore importante per la rosa dei difensori. Cragno? Se partisse mi dispiacerebbe molto, si tratta di un grande portiere e di un grande ragazzo. Vicario ha fatto bene quando è stato chiamato in causa, Valuteremo, ma il discorso è ancora prematuro. Nainggolan? Mi auguro resti con noi, è un giocatore che sposta gli equilibri e averlo da subito sarebbe importantissimo. Il modulo? Ripartiamo dal 3-4-2-1, ma sarà necessario cambiare l’interpretazione delle gare con un calcio più propositivo, impostando da dietro”.

80 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
80 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News