Resta in contatto

News

Europei in Italia. Gravina e Locatelli “chiamano” Draghi e l’UEFA

Le autorità italiane chiedono sostegno e più tempo in vista dell’Europeo: il numero uno FIGC Gravina chiede aiuto a Draghi, il coordinatore del CTS Locatelli fa altrettanto con l’UEFA

GRAVINA. Il numero uno della Federcalcio Gabriele Gravina chiama in causa il Presidente del Consiglio Mario Draghi, chiedendogli di “adoperarsi affinché l’Uefa possa confermare l’assegnazione dell’evento inaugurale” dell’Europeo “e delle successive gare previste nel nostro Paese“, come riportato dall’edizione web de Il Corriere dello Sport.

LOCATELLI. Il coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, Franco Locatelli, fa altrettanto con il massimo organismo calcistico continentale: “Fare previsioni con due mesi di anticipo, entro questa settimana, è difficile. Sarebbe auspicabile che l’UEFA lasci un po’ più di tempo. Se riuscissimo ad arrivare ai primi di maggio sarebbe più fattibile“. La UEFA ha stabilito il 19 aprile quale termine ultimo per l’Italia, affinché comunichi ufficialmente se sarà in grado di ospitare il pubblico negli stadi in occasione dell’Europeo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Se gli viene data carta bianca può ricostruire una squadra degna della serie B, non mi sento di dargli troppe colpe per quanto successo quest'anno,..."

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Due retrocessioni in 8 anni e la seconda da schifo, sembra proprio che abbia voluto emulare il suo predecessore. Ma a prescindere dal desiderio della..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News