cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Serie C Girone A: l’Olbia fa rotta a Vercelli per cambiare il suo percorso

Il progetto Canzi non è in discussione come detto in settimana dopo l’incredibile ko casalingo con il Piacenza dal presidente Marino

Non bisogna guardare alla classifica dell’avversaria di turno. La Pro Vercelli, che l’Olbia affronterà domani alle 15 al Silvio Piola, non solo è attualmente la terza forza del Girone A della Lega Pro/Serie C, ma anche la squadra più in forma con ambizioni (per nulla nascoste) di promozione in Serie B. Come ricorda il sito ufficiale dei galluresi, la squadra allenata da Francesco Modesto sta veleggiando a velocità da primato, forte della striscia di 9 risultati utili consecutivi di cui sono state 5 le vittorie, l’ultima delle quali, domenica, contro la Juventus U23  in trasferta per 2-0.

LE PAROLE DI CANZI. “Andiamo a giocare sul campo di una Pro Vercelli, che sta dimostrando di essere in salute e in fiducia, e soprattutto che sta vincendo con regolarità e che nelle ultime cinque partite ha subito zero gol. Squadra che gioca a intensità massima sia nella fase di possesso che in quella di non possesso e per questo è un avversario difficile da affrontare. Di certo, non ci potremo permettere di essere passivi. All’andata – ricorda il tecnico dei sardi –  riuscimmo a contrapporci nel modo giusto, domani dovremo fare altrettanto, anche perché, nonostante le recenti delusioni, abbiamo dimostrato di potercela giocare contro chiunque. La situazione è chiara. Arriviamo da un lungo periodo in cui la continuità di risultati è stata inversamente proporzionale alla qualità di gioco e alla continuità di prestazioni offerta, per cui, senza snaturarci, dobbiamo forzatamente invertire questo trend. Serve essere più bravi nel capitalizzare la prestazione, il che vuol dire saper vincere la partita nei momenti della gara che contano. Prendere gol in maniera casuale non può essere una scusa perché i dettagli nel calcio sono fondamentali e, dal momento che la squadra fa tutto ciò che le chiedo e non sbaglia approccio, il primo a essere responsabile sono io

I CONVOCATI. Non saranno della partita gli squalificati Arboleda e Ladinetti, entrambi giunti alla quinta ammonizione in campionato. Alle assenze del terzino e del centrocampista si aggiungono quelle degli infortunati Pisano, Gagliano, Occhioni e Barone.

Portieri: Cabras, Tornaghi, Wan der Want
Difensori: Altare, Cadili, Demarcus, Emerson, La Rosa, Secci
Centrocampisti: Belloni, Biancu, Giandonato, Lella, Pennington
Attaccanti: Cocco, Doratiotto, Marigosu, Ragatzu. Udoh

PRIMAVERA 3. L’Olbia, allenata da Giandon, è attesa domani (ore 14.30) con la Lucchese, nella gara valida per la seconda giornata di campionato. Lo scorso 24 ottobre, ai nastri di partenza, i bianchi furono sconfitti di misura (1-0) dal Livorno.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il palo di Pinna S., che grazia gli abruzzesi, l’occasione avuta dai bianchi per vincere...

I bianchi, dopo due pareggi di fila puntano a tornare al successo ai danni degli...

La sfida in programma domani alle 14.30 sul campo della capolista, arriva in un momento...

Dal Network

Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...
Il difensore si è accasciato a terra, dopo aver sentito un dolore al petto: l'ivoriano...

Altre notizie

Calcio Casteddu