Resta in contatto

News

Germania, si gioca anche a porte aperte. Più di 7mila per Rostock-Stoccarda

La gara di Coppa di Germania fa discutere l’Europa dopo la decisione di aprire lo stadio dei padroni di casa in tutti i settori

PORTE APERTE. Mentre in Italia si discute sulla riapertura degli stadi contestualmente all’emergenza Coronavirus, in Germania c’è già chi ha deciso di riaprire. Nel match di Coppa nazionale tra Hansa Rostock e Stoccarda i padroni di casa hanno deciso di far entrare i propri tifosi. Ben 7500 le persone che si sono recate allo stadio per riabbracciare la squadra, tutti sparsi per i vari settori della DKB Arena, impianto da 29mila posti. Un numero di supporters importante che debitamente distanziati hanno potuto assistere al match perso per 1-0 dal club che ora milita in terza divisione.

IN ITALIA. Per quanto riguarda casa nostre ci sarà ancora da attendere il via libera del Governo, ma già in queste prime amichevoli estive qualcosa si è mosso. Per Cagliari-Roma sono stati mille i tifosi che hanno avuto accesso alla Sardegna Arena, ma per la Serie A non sarà consentito l’ingresso almeno per le prime giornate. I presidenti dei club, tra cui il patron rossoblù Giulini, hanno da tempo espresso la ferma volontà di riaccogliere i tifosi allo stadio. Al momento sulla questione è aperto un tavolo di discussione tra le Regioni, il Governo centrale e il Comitato tecnico-scientifico.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "anche quest'anno a campionato appena finito, in modo disastroso, si parla di calcio mercato, nomi altisonanti di giocatori ed allenatori che tanto..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News