Resta in contatto

News

Coronavirus: riapre la Basilica di San Pietro. Niente Ardia e Palio di Siena a luglio

Papa Francesco celebrerà alle 7 la Messa in basilica, all’altare della tomba di San Giovanni Paolo II per il centenario della nascita. del Pontefice polacco

Riapre domani, dopo la sanificazione, la Basilica di San Pietro. Il Papa celebrerà alle 7 la Messa in basilica, all’altare della tomba di San Giovanni Paolo II per il centenario della nascita. Sarà una celebrazione senza pellegrini ma con il gruppo di religiosi e religiose che ha accompagnato le funzioni di Papa Francesco in questo tempo di lockdown. Al termine della Messa la basilica riaprirà i battenti a tutti i fedeli. L’ingresso sarà possibile solo dopo il controllo della temperatura con il termoscanner e comunque si entrerà pochi per volta.

ARDIA. Secondo stop della sua storia, anche per uno dei grandi eventi della nostra regione a Sedilo. Non accadeva dal 1943. Ad annunciarlo venerdì era stato il parroco don Battista Mongili durante la messa di Sant’Isidoro, celebrata a porte chiuse in parrocchia. “Non è una decisione presa a cuor leggero ma è stato necessario e inevitabile vista la situazione e visto il decreto del vescovo che recepisce le disposizioni dell’ultimo Dpcm. Onoreremo comunque San Costantino con la celebrazione delle messe, nella forma e nelle misure consentite”.

PALIO DI SIENA. Non si correrà in Piazza del Campo sia il 2 luglio che il 16 agosto. Non accadeva da ben 76 anni, ovvero dalla fine della Seconda Guerra mondiale. Inizialmente rinviate al 22 agosto e al 26 settembre non si svolgeranno a causa delle limitazioni previste per contrastare l’emergenza Covid-19. Lo stop è arrivato, un giorno prima dell’Ardia, a seguito di un incontro tenuto tra il sindaco di Siena Luigi De Mossi, il Magistrato delle Contrade, i vertici delle 17 contrade senesi e il questore della città toscana. Si parla già di una corsa straordinaria, quando la situazione si sarà tranquillizzata, ma l’organizzazione è complessa, non si mette certamente in piedi in due settimane.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "se è un bene un male, il problema è Giulini, con lui i D.S. fanno tappezzeria, è lui che decide, è lui che materialmente avvia e conclude le..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News