Resta in contatto

News

Serie A, le gare del pomeriggio: il Parma batte 2-0 l’Udinese e aggancia Cagliari e Milan al sesto posto

Vittoria netta dell’Hellas Verona che rifila tre gol ad un Lecce brutta copia di quello che ha fermato l’Inter. Brutto 0-0 a Marassi tra Sampdoria e Sassuolo

Come di consueto, dopo i 5 anticipi giocati tra venerdì, ieri e l’ora di pranzo odierna, tre le gare in programma alle 15. Ecco come sono andate queste sfide, valide per il ventunesimo turno:

HELLAS VERONA-LECCE 3-0.  Undici di Juric in rete al 19’ con Dawidowicz, bravo nello stacco di testa sul primo palo per la prima rete in A. Quattro minuti dopo colpo di testa di Kumbulla, appostato sul secondo palo, palla alto d’un soffio e raddoppio mancato. Al 27’ Gabriel deve abbandonare il campo per un dolore alla schiena, sostituito da Vigorito che ha ritrovato la Serie A dieci anni dopo le due presenze con il Cagliari. Il portiere sardo di Macomer rimedia il 2-0 al 34’ siglato da Pessina di testa, sul passaggio di Lazovic. Due minuti dopo Pessina e Di Carmine non ci arrivano davvero per poco alla deviazione in rete, sull’imbeccata di un ottimo Lazovic. Ospiti non pervenuti nella prima frazione fino al 43’, ovvero quando Lapadula sfiora il gol, cosa che due minuti dopo fa Majer, che colpisce la traversa al 48’.

Al 5’ del secondo tempo grande parata di Vigorito sul tiro a colpo sicuro di Pessina, poi, sul prosieguo dell’azione, Di Carmine non riesce ad inquadrare la porta sotto misura. Un minuto dopo, Babacar fa sponda per Rispoli, il quale solo in area manda pazzescamente fuori. Già ammonito, 23’, Dell’Orco mette giù Pessina e rimedia da Abisso, il secondo giallo e quindi l’espulsione. Piove sul bagnato in casa Lecce. Infatti al 41’ Vigorito travolge Amrabat e rigore ineccepibile, che Pazzini non sbaglia spiazzando il portiere ospite.

PARMA-UDINESE 2-0. La squadra di D’Aversa segna alla prima opportunità. Lo fa al 19’ con Gagliolo, in modo fortuito sulla deviazione di Nuytinck, che batte Musso con uno splendido sinistro al volo. Al 34’ brutto errore del portiere dei friulani e dell’Argentina sul tiro di Kulusevski col destro, non trattenuto. Reazione ospite (41’) con Lasagna, che esplode un sinistro potente da ottima posizione, ma coglie la  traversa.

Al 3’ della ripresa Mandragora per poco non riapre la sfida, due minuti dopo dall’altra parte Hernani quasi la chiude con un gran destro a giro. 18’: Sepe nega la rete a Mandragora, che ci prova col sinistro di prima intenzione. L’ex Juventus fallire la chance del gol al 27’, un minuto dopo l’occasione sciupata da Okaka. Infine (43’) assist di Kucka per Cornelius, che grazia gli ospiti del terzo gol.

SAMPDORIA-SASSUOLO 0-0.  Niente azioni concrete verso le porte avversarie nel primo tempo, ma ospiti in 10 al 25’ per l’espulsione di Peluso per fallo da ultimo uomo ai danni di Gabbiadini. Prima dell’intervallo (42’) parata di Audero sul tentativo dalla distanza di Berardi. Ma davvero troppo poco a Marassi tra le due squadre. Emiliani ad un passo dalla rete (8’)  con  Boga che calcia centrando, il palo ad Audero battuto. Risposta blucerchiata al 14’ con Quagliarella, il cui sinistro manca di poco la porta.

Si accende la sfida: al 20’ Caputo si presenta a tu per tu con Audero, che però sul tiro, chiude lo specchio e devia in angolo il pallone. Al 25’ Consigli blocca il pallone in due tempi, indirizzato in rete da Linetty.

LE ALTRE GARE
BRESCIA-MILAN 0-1 (giocata venerdì)
SPAL-BOLOGNA 1-3 (giocata ieri)
FIORENTINA-GENOA 0-0 (giocata ieri)
TORINO-ATALANTA 0-7 (giocata ieri)
INTER-CAGLIARI 1-1 (giocata alle 12,30)
ROMA-LAZIO (si gioca alle 18)
NAPOLI-JUVENTUS (si gioca alle 20,30)

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News