Resta in contatto

Miti

Fabián O’Neill

E’ stato uno dei più forti giocatori uruguaiani a mettere piede in Sardegna ma purtroppo la vita privata lo ha rovinato

Questa è la pagina dedicata a Fabián O’Neill, ex giocatore del Cagliari e forse il più forte uruguaiano a vestire la maglia rossoblù dal 1995 al 2000 e in seconda parentesi nel 2003 per sei mesi. Il centrocampista sudamericano dal talento cristallino e da grandi qualità tecniche e tattiche ha raccolto nell’isola 120 presenze e 12 gol frutto di grandi giocate e reti da vero fuoriclasse. Sarebbe potuto diventare una stella del mondo del calcio, ma la sfera privata formata da alcol, scommesse e donne lo ha rovinato. Nel 1999 il giocatore la combinò grossa: mentre percorreva viale Diaz a Cagliari completamente ubriaco urtò una moto con a bordo due persone e scappò subito senza fermarsi dalla paura recandosi dall’allora presidente Cellino in lacrime. Dopo il passaggio dal Cagliari alla Juventus, O’Neill ha iniziato la sua parabola discendente scendendo in campo appena 14 volte con i bianconeri. Successivamente una breve parentesi a Perugia e il ritorno a Cagliari nel 2003 per soli sei mesi. Si ritirò a soli 29 anni dal calcio giocato.

E pensare che Serse Cosmi e Giampiero Ventura lo avevano definito “Il giocatore più forte che abbia mai allenato”. Stesso discorso per Zidane: “El mejor era Fabián O’Neill“.

Cosa rappresenta per voi Fabián O’Neill? Ditecelo qui.

64 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
64 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Carlo
Carlo
8 mesi fa

Era immenso…. Pochi con il suo talento, giocatore moderno, tutto campista, e con il senso del gol… In poche parole… Unico!!! Peccato che fosse fragile… Incapace di gestirsi…. Peccato veramente, per il calcio e per noi che avremo voluto vederlo ancora giocare…. Cmq grande grande grande O’Neill

Giovanni
Giovanni
8 mesi fa

Impressionante coi piedi ma anche col gomito!! Lo sapeva alzate molto bene …..peccato

Tore Trattore
Tore Trattore
8 mesi fa

Gicatore fortissimo dotate di classe e una grande visione di gioco, aveva l’opportunità di rimpiazzare Zidane alla Juve ma si è rovinato la sua carriera da solo a causa dei suoi vizi, e i tifosi bianconeri ora lo ricordano come un bidone che in realtà non era affatto.
Davvero un peccato, ma io lo ricorderò sempre con grande affetto.

Pgl
Pgl
8 mesi fa

Uno dei più a prescindere dalla nazionalità

Karalis
Karalis
8 mesi fa

A metterlo negli undici ideali nostri, degli ultimi 30 anni farebbe l’interno però

Cragno
Zebina Firicano Astori Pusceddu
O’neill Conti Nainggolan
Zola Francescoli
M’boma

E ne tengo fuori una marea..

Ielpo
Modesto Villa Festa Agostini
Barella Matteoli Herrera
Moriero Muzzi Oliveira

Ea
Ea
8 mesi fa
Reply to  Karalis

Gua ricordandomi un pó,
O’Neil già a 25anni era il regista perfetto e Conti a un età simile fece molto bene da interno,secondo credo fosse Ventura,ne aveva il passo (play era Brambilla)..pure per caratteristiche gli invertirei, girerebbe meglio,ma non discuto la rilevanza di Conti in regia,solo che giudicato a 26 non 36 aveva Corsa. O’Neil un tocco e vis spaziale=play).
Belle formazioni, sono affezionato a tutti,non è facile tenere nessuno fuori ma Valdes e Suazo lì ci possono stare.

Tore Trattore
Tore Trattore
8 mesi fa
Reply to  Karalis

>Zebina
>Mboma (neanche Suazo)
>niente Riva
>Niente Martiradonna
Ma che hai bevuto!?
XD

pierto
pierto
8 mesi fa
Reply to  Karalis

e dely Valdes?

Karalis
Karalis
8 mesi fa
Reply to  pierto

Mancano on tanti in effetti

Vasari Esposito a destra, King David non me ne voglia Ma chi toglievo di quelli li?::))
Langellino a sinistra

Per gli immortali…ho anticipato ultimi 30 anni…

Karalis
Karalis
8 mesi fa
Reply to  pierto

Bravo anche lui, ma Mboma per me era superiore…per me ripeto…
Muzzi anche.
E il cobra??? Sandrino.
Un altro talento passato da queste parti, è stato Domenico Morfeo. Un altro talento con una testa di c….
In mezzo…Cappioli.

lynyrd skynyrd
lynyrd skynyrd
8 mesi fa

Per me è un grande uomo anche O’Neil! Ma chi credete di essere con i vostri moralismi,se volete giudicate il calciatore ,ma lasciate perdere le altre considerazioni! Rispetto per tutti ,qualunque sia il loro modo di fare e di vivere!

franz
franz
8 mesi fa

E’ stato un giocatore potenzialmente molto forte: tecnica sopraffina, visione di gioco, senso della posizione, buon tiro, ma rovinato dalla scarsa professionalità. Francescoli ha avuto un ben altro impatto. Leader indiscusso della nazionale Uruguaiana che ha vinto la coppa America nel 1983, 1987 e 1995, del River Plate ( 5 campionati vinti +1 Coppa Libertadores), dell’Olympique Marsiglia (1 campionato giocato e 1 vinto). ..e ha portato il Cagliari in Europa. Campione immenso e grande uomo.

Tonello matzeu
Tonello matzeu
8 mesi fa
Reply to  franz

Senza ombra di dubbio francescoli .il miglior straniero in assoluto arrivato a Cagliari . peccato non abbia giocato l’anno che eravamo in coppa UEFA .anche se fu lui a portarci in Europa . sempre forza Cagliari .

lynyrd skynyrd
lynyrd skynyrd
8 mesi fa

Grandissimo e simpaticissimo O’Neal!

Roy 58
Roy 58
8 mesi fa

Classe cristallina, tecnica sopraffina, talento puro, uno che al pallone dava del tu, giocate indimenticabili (vedi gol alla Roma nel finale di partita nel Gennaio 1999), genio e sregolatezza, croce e delizia, peccato per la testa annacquata…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Peccato fortissimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ho visto giocate finissime e intelligenza sopraffina. Grazie Fabian. ❤?❤?❤?

Forza Cagliari Sempre ❤?❤?

Giampaolo
Giampaolo
8 mesi fa

Sorvolando sull’uomo, come calciatore non era male e sicuramente uno dei migliori uruguagi avuti dal cagliari, ma paragonarlo a francescoli…..non scherziamo….

Massimo
Massimo
8 mesi fa

Un grandissimo giocatore. Non dimenticherò mai il suo gol nel 4a3 alla Roma al Sant Elia. Siamo letteralmente impazziti. Purtroppo la testa è tutto nella vita…….

Marco
Marco
8 mesi fa
Reply to  Massimo

Bellissima vittoria, c’ero e la ricordo anche io, voglio ricordare un dettaglio gustosissimo, dopo il gol o’neill si mise le due mani nelle orecchie imitando e sbeffeggiando l’esultanza del gol di del vecchio del vantaggio, una goduria.

Marco
Marco
8 mesi fa
Reply to  Marco

Detto fra noi e a distanza di tempo, del vecchio si era rivolto com le orecchie verso i tifosi rossoblu facendoci arrabbiare non poco, o’neill al gol vittoria agli ultimi attimi di partita altrettanto si rivolse ai tifosi giallorossi regalandoci una soddisfazione doppia, una delle più gustose vittorie rossoblu, avevamo una squadra davvero molto forte.

Mirko
Mirko
8 mesi fa
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Uno dei giocatori con la più grande visione di gioco… Delizioso vederlo giocare…..

Domenico
Domenico
8 mesi fa

Dimenticavo: aveva l’abitudine di giocare con i calzettoni abbassati e (forse non ricordo) senza le protezioni. Massiccio !!

Giuseppe
Giuseppe
8 mesi fa

Mia cara redazione mi consenta avete scritto per sei mesi non sei anni mi perdonino!

Domenico
Domenico
8 mesi fa

VOGLIO RINGRAZIARE LA REDAZIONE PER L’ARTICOLO SU QUESTO GIOCATORE. CROCE E DELIZIA, CLASSE CRISTALLINA DA VENDERE COME APPUNTO AVETE SCRITTO. OGNI TANTO VADO SU YOUTUBE E MI VEDO LE GIOCATE E I SUOI RAGIONAMENTI SULLA “VITA”, LAGGIÙ A MONTEVIDEO.

Checco
Checco
8 mesi fa

Un fuoriclasse con la testa e difetti di un uomo ma era il calcio grande fabian

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Giocatore FANTASTICOOOOO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Adorabile talentuoso e ribelle campione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Grande bevitore di birra…lo ricordo ad Assemini abbiamo passato una nottata insieme in un locale sopra il Babilonia…

Antonio Caddeo
Antonio Caddeo
8 mesi fa

Uno dei più grandi pacchi nella storia del calcio mondiale rifilato da Cellino alla signora del calcio italiano!

Francesco Vargiu
8 mesi fa

il calciatore era sublime,ma L’uomo aveva preso una brutta piega…..sovente lo trovavo alla 6 fermata(al poetto)in condizioni pietose..sic!!!!

Prima Linea
Prima Linea
8 mesi fa
Reply to  Zapata62

Al Twist…

Francesco Vargiu
8 mesi fa
Reply to  Prima Linea

NO:il Nilo…

Prima Linea
Prima Linea
8 mesi fa
Reply to  Zapata62

È vero El…quarta La Lanterna Rossa..Quinta Il Twist e sesta Il Nilo…
Sono passati più di 20 anni ormai seu andau…..

Pablo
Pablo
8 mesi fa

Francescoli era classe pura…su ragazzi nn scherziamo…!!!

Karalis
Karalis
8 mesi fa

Se avesse avuto testa e professionalit di Enzo,sarebbe stato uno dei più forti centrocampisti del mondo pallonaro. Aveva tutto, tutto…e come accade spesso chi ha tutto, ha anche tutto da perdere

Grandissimo Fabian

Pgl
Pgl
8 mesi fa

Grandissimo Fabian!!! Non dimenticherò mai il tunnel a Veron… Zidane ha detto che Fabian è stato il giocatore più forte con cui abbia giocato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Macche’ vita privata , l’alcol lo ha rovinato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Secondo Zidane il più forte con cui abbia mai giocato

Raffaele
Raffaele
8 mesi fa

Matteoli Francescoli conti Zola tutto il resto é noia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Verissimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Danilo Sirigu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Era un grande!! Spero che ora stia bene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Un peccato se bruciato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Grande, a prescindere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Che peccato ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Tecnicamente, nella cinquina dei più forti rossoblu di sempre. Il resto lo sappiamo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Piticu su mandroni come saliva la scaletta degli spogliatoi era stanco morto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Uno spettacolo vederlo giocare grande fabian

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Genio e sregolatezza, ma tra gli uruguaiani io preferisco Francescoli.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Talento puro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Grandissimo giocatore ma purtroppo i soldi e il benessere gli anno dato alla testa comunque sempre nel mio cuore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Gran giocatore. Il suo errore fu andare alla Juventus. In Sardegna era considerato una divinità. Ora a malapena riesce a sopravvivere, anche se ha smesso con il gioco d’azzardo. Aiuta in un chiosco sulla spiaggia un amico.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

A mio modestissimo parere era più forte Francescoli.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Lui è felice !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

un grandissimo! completo delizioso anche tecnicamente ma il principe era è resta di un altro livello!!

Efisio
Efisio
8 mesi fa

Il migliore

Giovanni
Giovanni
8 mesi fa

il GIOCATORE!!! genio e sgretolatezza!!!lui ed Enzo uruguagi dalla classe cristallina!

ZioFranco
ZioFranco
8 mesi fa

Giocatore potenzialmente fortissimo ma che si limitava da solo per i suoi stravizi

Paolo
8 mesi fa

Ricordo in particolare la capacità di calciare unendo precisione e potenza perlomeno pari a quella di Beckam: con entrambi i piedi peró, mentre l’inglese usava solo il destro.

Giolzi
Giolzi
8 mesi fa

Uno di quei giocatori che ti rimangono nel cuore.

Altro da Miti

  • Massimiliano Cappioli

    La puntata odierna sui miti del Cagliari è dedicata all’esterno destro protagonista del triplice...

  • Tiddia Tiddia

    Mario Tiddia

    Prima arcigno difensore, poi allenatore innovativo che si fece le ossa alle spalle di...

  • Carmine Longo

    Arrivato come consigliere personale di Tonino Orrù nel lontano 1987, diventò ben presto un...

  • Josè Oscar Herrera

    Il centrocampista uruguaiano è una pietra miliare della squadra rossoblù dei primi anni novanta...