Resta in contatto

News

Serie A, la Roma batte il Bologna 2-1 all’Olimpico. Quarto posto nel mirino

La squadra di Eusebio Di Francesco ottiene i tre punti a scapito dei felsinei di Siniša Mihajlović che rimangono terz’ultimi in classifica

All’Olimpico la Roma di Di Francesco – con le reti segnate da Kolarov su rigore al 55′ e da Fazio al 73′ – incamera i tre punti a scapito del Bologna di Siniša Mihajlović. A nulla serve il goal della bandiera siglato al minuto 84 da Sansone.

MILAN NEL MIRINO. Con la vittoria di stasera la squadra capitolina rafforza il quinto posto proiettandosi ad una sola lunghezza dal Milan quarto in classifica. Sabato prossimo i giallorossi saranno impegnati al Matusa nel derby contro il Frosinone.

BOLOGNA TERZ’ULTIMO. Gli emiliani inciampano a Roma. Dopo due risultati utili, infatti, Siniša Mihajlović rimedia la prima sconfitta da quando è tornato sulla panchina del Bologna. Ad oggi i felsinei sarebbero retrocessi per effetto del terz’ultimo posto in classifica. E domenica al Dall’Ara arriva la Juventus.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Nel mirino ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per fortuna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Menomale?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

???❤?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cmq, il bologna sta giocando bene….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Siiiii

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ops +6

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "I miei amici mi dicevano che Gigi Riva viveva proprio lì in una stradine dove giocavamo a pallone per ore e ore tra le macchine parcheggiate ai lati...."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Faccia d' angelo ma cattivo e determinato, ricordo le sue prepotenti escursioni in avanti spesso riuscendo a segnare dei gol davvero belli. Dei tre..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Grande giocatore"

Carmine Longo

Ultimo commento: "R.I.P."

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Concordo"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News