Resta in contatto

Approfondimenti

Buon compleanno a… Mauricio Pinilla, il re della chilena!

Mauricio Pinilla, ex bomber rossoblù e oggi attaccante del Coquimbo Unido, compie oggi 35 anni. Due anni e mezzo al Cagliari, in cui Pinigol si fece amare da tanti tifosi.

L’ARTISTA. Il colpo geniale, il tocco del creativo, la pennellata dell’artista. La chilena più di tutte tra le giocate su un campo di calcio, riassume tutta l’arte e la bellezza di questo sport. Una rovesciata realizzata sforbiciando destro e sinistro e, possibilmente, infilando il portiere laddove non può arrivarci. Uno degli artisti più abili di questa acrobazia è certamente Mauricio Pinilla. Cileno, non a caso: nato il 4 febbraio di 35 anni fa proprio a Santiago del Cile. Undici i gol realizzati con questa acrobazia, di cui cinque con la maglia dell’Atalanta).

AL CAGLIARI. Ma Pinilla ha anche avuto una storia d’amore, breve ma intensa, con il Cagliari. È il 25 gennaio 2012 quando il presidente Cellino lo acquista dal Palermo: contratto quadriennale. Alla seconda partita coi rossoblù è già in gol, contro la Roma. Poi la doppietta proprio ai rosanero. E a marzo ecco la tripletta al Cesena. Pinilla al Cagliari ha un avvio folle e diventa subito l’idolo dei tifosi, grazie a gol meravigliosi ed esultanze sotto la curva.

NUMERI E CARRIERA. Riscattato, inanella nelle tre stagioni in rossoblù un totale di 67 partite e 25 gol con la maglia rossoblù, in un’avventura spesso ostacolata da numerosi infortuni – come tutta la carriera con ben 16 maglie diverse, tra cui Chievo, Grosseto, Palermo, Genoa e Atalanta in Italia, Celta Vigo in Spagna, Hearts in Scozia e la sua Universidad de Chile in patria.

CAMPIONE. Proprio a gennaio è passato al Coquimbo Unido, squadra che milita nella B cilena. Una carriera segnata da eccessi nella sfera personale e nei rapporti coi compagni: genio e sregolatezza in campo e fuori, ma artista della chilena e del gol. Campione del Sudamerica con la sua Nazionale, con cui fu anche protagonista nei mondiali in Brasile nel 2014, con una traversa al 119′ e un rigore fallito agli ottavi proprio contro i verdeoro.

Mauricio Pinilla rimarrà a lungo uno dei giocatori più amati tra quelli che hanno vestito (almeno di recente) la maglia del Cagliari).

Buon compleanno a Mauricio Pinilla!

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Jeeg
Ospite
Jeeg

Questo era un centravanti vero e co n Sau e Ibarbo che spasso…auguri!

Advertisement

Daniele Conti

Ultimo commento: "Incrocio"

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Più che d'adattamento al campionato italiano, si trattava di microfrattura al perone(se non ricordo male)che lo perseguitò per gran parte del..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Cosa c’entra ONNIS con la Sardegna? Nascita: 24 marzo 1948 (età 71 anni), Giuliano di Roma, Italia Naturalizzato Argentino"

David Suazo

Ultimo commento: "Oltretutto diventò pure tecnico e ha fatto parecchi bei gol"

Enrico Albertosi

Ultimo commento: "È stato il primo portiere a non usare il completo nero, usava la maglia rossa o blu...mitico"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti