cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Review 2018. Barella, Cragno e Pavoletti, moschettieri azzurri

L’Unione Sarda sottolinea il peso specifico per il Cagliari dei tre giocatori nell’anno solare, non a caso entrati nel giro della Nazionale

CRESCITA. Il Cagliari nel 2018 ha avuto la possibilità e l’onore di vedere alcuni giocatori vestirsi d’azzurro, addirittura tre contemporaneamente: Alessio Cragno, Nicolò Barella e Leonardo Pavoletti. L’estremo difensore ha confermato i grandi progressi iniziati con la prima sfortunata esperienza in A con il Cagliari. Un giocatore nuovo, diventato una vera realtà del calcio italiano. Esplosività tra i pali, sicurezza nelle uscite, la fama acquisita di shot stopper e pararigori: per Cragno il 2018 è stato l’anno della vera svolta.

ESPLOSIONE. Che dire ancora di Nicolò Barella? Il gioiello di casa Cagliari è ormai obiettivo di mercato di grandi sodalizi, in Italia e fuori, che sarebbero disposti a sborsare cifre da urlo. Nel destino è già scritto che diventerà il giocatore rossoblù più pagato di sempre, nonché il cagliaritano con più presenze in Nazionale. La sua storia è appena cominciata: in cuor loro, i tifosi sanno che lo vedranno ancora per poco sull’erba della Sardegna Arena…

CONFERMA. Leonardo Pavoletti è il bomber indiscusso del Cagliari. Dopo le 11 segnature decisive per la salvezza nel 2017-18, ha confermato il suo status nella prima metà di questa stagione. Qualche guaio fisico lo ha un po’ frenato, ma ha vissuto la soddisfazione di ritornare in azzurro a 30 anni. D’altronde, “Pavogol” è il migliore colpitore di testa tra gli attaccanti italiani e quando in forma ha pochi rivali in Serie A.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il Cagliari riprenderà questo pomeriggio la preparazione in vista della sfida del Ferraris lunedì prossimo...
Un saluto dalla redazione di CalcioCasteddu: iniziamo come di consueto con le prime pagine dei...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu