Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Antonio Langella: “Il Cagliari gioca bene. Ieri solo sfortuna”

Presente all’evento per la presentazione delle maglie della Nazionale Sarda, l’indimenticato ex rossoblù ha parlato ai microfoni di Calcio Casteddu

Antonio Langella, per tutti il grande Arrogutottu, attaccante esterno con un fulminante sinistro e dalla corsa inesauribile, ma anche con un caratterino piuttosto frizzante. Da buon sardo, rappresentate della sua terra e di chi ha pure vestito la maglia della nazionale italiana, era presente anche lui presso la Corte del Sole per il progetto Nazionale Sarda.

In esclusiva ai nostri microfoni ha così parlato del momento del Cagliari:

VECCHIO AMORE. “Seguo sempre il Cagliari. Quest’anno sta giocando davvero bene e sta raccogliendo meno rispetto a quanto merita. Anche ieri sera è stato sfortunato, meritava di sicuro qualcosa in più. Del resto il Napoli è decisamente più forte, ma è andata così. Magari contro la Lazio potrebbe rifarsi”.

SRNA E BARELLA“Il primo è un elemento di grande esperienza, mentre Barella ha la grande fortuna di giocare in una piazza senza pressioni.  È giovane e conosce l’ambiente. Può crescere ulterormente e diventare ancora più grande”.

NAZIONALE SARDA. Penso si tratti di un’iniziativa importante. Fornisce alla Sardegna la possibilità di essere conosciuta nel mondo. Credo che l’ideatore abbia fatto un qualcosa di molto bello e magari giocare qualche partita proprio al Sardegna Arena potrebbe ulterormente suscitare interesse intorno a questo progetto”.

Dal nostro inviato Ignazio Caddeo 

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vero bellissima partita PECCATO x la sconfitta al 91esimo

Gianfranco Abeltino
Gianfranco Abeltino
1 anno fa

Mi fa sempre piacere, leggere di Antonio Langella, di cui ho seguito tutta la sua carriera con le varie tappe: Castelsardo, Torres e Cagliari etc. Un attaccante veloce e grintoso.Mi dispiacque per l’epilogo di Bari, dove Antonio ebbe problemi con mister Ventura, che lo mise anche fuori rosa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Peccato sia interista

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Gioca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

“Arrogutottu” Langella ha firmato cavalcate indimenticabili quando giocava per i colori rossoblu

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grande Pepe..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive